Ottobre 25, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Albee. Notte dei ricercatori: per condividere la conoscenza

primario
L’ottava edizione della Notte Europea dei Ricercatori, venerdì 24 settembre, sul tema del viaggio, reale e virtuale, presenta walking tour, convegni e mostre.

Si tratta di planari, vermi acquatici piatti, che vivono nel mare, in acqua dolce o in ambienti umidi, ed è una specie che ha la capacità di rigenerarsi. Se una parte del suo corpo è separata dal resto, l’animale ricrea completamente la parte mancante. Un adorabile animale domestico per Caroline Vigent, ricercatrice di biologia all’Università Champollion di Albi. Uno degli otto science walking tour sarà ospitato venerdì 24 settembre, per le strade di Albi, in occasione dell’ottava edizione della Notte Europea dei Ricercatori. Transizione energetica, smart city, performance dei materiali, trasformazione dei metalli… Ogni argomento sarà narrato attraverso passeggiate in aree del centro adattate al tema, da ricercatori dell’Ecole des Mines d’Albi e del College of Champollion (su registrazione, max 15 persone, di tutte le età).

Avvicinare la scienza alla società

“Avvicinare la scienza alla società è una delle missioni della School of Mines, che è una scuola per ingegneri generali. Stasera i ricercatori stanno contribuendo” accoglie Audrey Loridan Baudrier, direttrice della School of Mines di Albi.

Una quindicina di ricercatori, educatori e dottorandi, dell’Università di Mainz e Champollion, dirigeranno i tour scientifici a piedi (partenza e ritorno a Cordeliers), condurranno conferenze sui misteri (indovina l’argomento di ricerca di un dottorando da una foto) faccia a faccia o quasi (faccia a faccia) – un ricercatore – e te in 10 minuti netti, il 23 e 25 settembre online previa registrazione).

Un’edizione ibrida, faccia a faccia e virtuale, di “The Eighth Edition sul tema del viaggio ricollegandosi con un evento in centro” riassume Karen Chevalier, Managing Director of Research presso INU Champollion.

READ  Scienza ed Etica al Servizio della Prevenzione - Tahrir

In coproduzione con CNRS e INRAE

Delle due esposte (vedi a lato), la mostra della Società Alpina “Passerelle Arts sciences technologie” vi permetterà di immaginare, ascoltare e sentire la prima atmosfera terrestre. Una coproduzione con CNRS e Inrae Occitanie Mixes Culture and the Arts, sostenuta dal Ministero della Cultura, mostra sette periodi principali dell’atmosfera terrestre, a partire dallo shock iniziale. “Condividere il processo creativo con il pubblico e percepire l’interazione tra gli esseri viventi e l’atmosfera”, afferma Thierry Bisch, coordinatore di Passerelle Arts sciences Technologie. Un programma completo da godere senza moderazione.

Aree di scoperta e mistero

Venerdì 24 settembre dalle 18:00 alle 20:15, Passeggiate scientifiche Per le strade di Albi con la guida di un ricercatore (previa registrazione); 20:30 – 22:30 Sala Athanor, Conferenze flash misteriosecon i dottorandi della School of Mines e del Champollion College; 18:30 – 22:00 nel cortile dei Cordeliers, Galleria #ImindTheLiberty, uno spaccato del Museo Lautrec e della Scuola delle Miniere tra le opere del pittore e le professioni scientifiche e tecniche esercitate dalle donne; dalle 18:30 alle 22:00, nel cortile dei Cordeliers, atmosfera primitivae, Installazione biotecnica (accesso gratuito).Maggiori informazioni e iscrizioni su www.univ-jfc.fr e su www.imt-mines-albi.fr