Ottobre 25, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

A causa della Brexit, Marks & Spencer ha chiuso undici negozi parigini

La storia d’amore tra Marks, Spencer e i francesi è senza dubbio complessa. A vent’anni dalla sua prima grande partenza dalla Francia, e a dieci anni dal suo ritorno, il marchio britannico ha annunciato, giovedì 16 settembre, che chiuderà la maggior parte dei suoi negozi parigini, a causa delle difficoltà alle frontiere causate dall’uscita della Gran Bretagna dal Unione europea. Addio ai panini triangolari con pane tramezzino, piatti indiani preparati e frutta pretagliata nei loro contenitori di plastica…

Gli undici negozi Marks & Spencer gestiti da SFH Group cesseranno di essere un franchising Entro la fine del 2021. Tuttavia, i suoi nove negozi in franchising rimarranno con Lagardère Travel Retail negli aeroporti e nelle stazioni ferroviarie. Il sito, che vende abbigliamento e prodotti per la casa, rimarrà attivo anche in Francia.

Attraversare il confine è diventato particolarmente complicato

Dal momento che il Regno Unito ha ufficialmente lasciato il mercato unico il 1egli è Gennaio, ” la signora “, come lo chiamano gli inglesi, fatica a riempire i suoi scaffali. I suoi negozi francesi sono principalmente dedicati ai prodotti freschi e attraversare il confine è diventato particolarmente complicato. Come tutte le merci inviate dal Regno Unito all’UE, ora devi completare le dichiarazioni di esportazione e importazione e affrontare la questione dell’IVA. Ma l’industria alimentare deve anche dimostrare di applicare gli standard sanitari europei, aumentando il carico di lavoro per ogni prodotto. Oltre ai soldi che questi fogli costano, richiedono tempo, che è esattamente ciò che non è disponibile in un panino con uova e crescione o in un pacchetto di salsiccia al prosciutto di Gloucester.

“Le complessità logistiche dall’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea rendono quasi impossibile consegnare prodotti freschi e refrigerati ai clienti secondo gli elevati standard a cui aspiriamo”., mi dispiace per Paul Friston, Direttore Internazionale di Marks and Spencer.

READ  Ad Auxerre, la stazione dell'idrogeno consente il funzionamento di cinque autobus per la rete

Caramelle puzzle Percy Paige

Il marchio aveva già annunciato ad aprile che avrebbe ritirato i suoi prodotti freschi dai suoi negozi cechi, mantenendo solo alimenti e prodotti surgelati a temperatura ambiente, che hanno una durata di conservazione più lunga e per i quali gli standard sanitari sono meno rischiosi. Ha anche raccontato l’enigma rappresentato dalla Brexit in Percy Pig. Prodotto in Germania, confezionato in Gran Bretagna e poi riesportato in Irlanda, questo confetto rosa Realizzato con vero succo di frutta. È da un po’ che non c’è da nessuna parte sugli scaffali irlandesi, il momento di svelare l’enigma legale di questa catena di approvvigionamento. Nei suoi risultati annuali, M&S ha annunciato 6,2 milioni di sterline (7,2 milioni di euro) in costi aggiuntivi legati alla Brexit per i suoi negozi internazionali e ha annunciato “Rivedi il tuo modulo” in Francia.

Hai l’11,36% di questo articolo da leggere. Il resto è solo per gli abbonati.