Aprile 17, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

60 milioni di consumatori avvertono che questi 4 marchi di olio d'oliva sono pericolosi per la salute – Tuxboard

60 milioni di consumatori avvertono che questi 4 marchi di olio d'oliva sono pericolosi per la salute – Tuxboard

La marca di olio d'oliva che consumi è dannosa? Scopri cosa pensano 60 milioni di consumatori!

L'olio d'oliva è il protagonista degli oli da cucina. Ma non tutte le marche offrono la stessa qualità. Esplorare I quattro individuati da 60 milioni di consumatori Si consiglia di non acquistare.

Un prodotto che fa solo bene alla nostra salute

Con il suo gusto caratteristico e i suoi benefici per la salute. L’olio d’oliva è il partner perfetto per una dieta sana. Uno dei pilastri della dieta mediterranea, questo prodotto è davvero ricco di benefici.

Lo è innanzitutto Olio ricco di acidi grassi monoinsaturi. Tuttavia, questi svolgono un ruolo importante nelle nostre cellule. Tra le altre cose, facilitano la comunicazione cellulare e tendono a proteggere dalle malattie cardiache.

Consumare L'olio d'oliva protegge anche dall'invecchiamento. È molto ricco di vari polifenoli e contiene potenti antiossidanti. Questi sono in grado di combattere lo stress ossidativo.

È anche antirughe e funziona meglio delle creme costose! Infatti, potrete realizzare facilmente delle delicate maschere utilizzando un vero e proprio elisir di giovinezza. L'olio d'oliva è una sostanza grassa Che aiuta la pelle a trattenere le sue riserve d'acqua. Inoltre, migliora la naturale membrana idrolipidica.

Infine, è soprattutto un olio apprezzato in cucina per il suo gusto delizioso. Impossibile farne a meno d'estate per condire insalate e sottaceti. L'olio d'oliva baciato dal sole può essere utilizzato in molti piatti. È versatile e aggiungerà sempre sapore in più alle tue preparazioni.

Con tutti questi punti positivi, è difficile ignorarli durante le gare. Ma attenzione! Perché Non tutti gli oli d'oliva nel tuo supermercato sono uguali. Occorre infatti saper decidere quali consumare e quali bloccare dal carrello.

READ  4 piante che ti aiutano a dormire meglio

Olio d'oliva: ecco cosa evitare, secondo 60 milioni di consumatori

Per aiutare i consumatori, 60 milioni di consumatori hanno studiato questo problema. La popolare rivista ha analizzato le etichette di diversi oli venduti in commercio. Ne ha identificati quattro che non dovrebbero mai essere messi nel piatto.

Il motivo è semplice: Questi oli d'oliva sono tossici. Sono contaminati da plastificanti o idrocarburi.

“Ventitré dei riferimenti che abbiamo testato contenevano da uno a tre plastificanti. Si tratta del diisononilftalato (DINP), seguito da vicino dal dietilesilftalato.Gli esperti prendano nota.

Tuttavia, queste sostanze sono molto pericolose per la salute. Queste sostanze sono riconosciute come interferenti endocrini dall'Agenzia europea per le sostanze chimiche.

La rivista lo sottolinea per orientare meglio i consumatori Quattro marche di olio d'oliva da bandire. Questi sono gli oli Naturalia “Extra Virgin Like a Virgin”, La Vie Claire “Extra Virgin”, Cauvin bio “La bio” e Terra Delyssa “Extra Virgin”.

Queste sono le principali referenze che dovresti evitare di consumare in futuro. Ma niente panico, perché altri marchi funzionano molto meglio.

Fortunatamente, per bilanciare questa lista di cattivi studenti, altri si sono guadagnati tutta la fiducia della rivista. È il caso di Olio d'oliva Primadonna.. Originario della Spagna, Questo olio viene venduto a meno di 7 euro Alla Lidl ottiene un punteggio di 16/20. Ottime notizie per il tuo budget.

Anche 60 milioni di consumatori si tolgono il cappello Olio d’oliva “top budget” Disponibile nei negozi Interarché. Questo prodotto è di alta qualità, secondo gli esperti della rivista. Quest'ultimo concorda anche con le opinioni di UFC-Que-Choisir riguardo a questo olio impeccabile.