Maggio 20, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Yankovici, Guzel, WWF, Greenpeace… Un gruppo chiede a Borne di affrontare la lobby bancaria sui combustibili fossili – Libération

Yankovici, Guzel, WWF, Greenpeace… Un gruppo chiede a Borne di affrontare la lobby bancaria sui combustibili fossili – Libération

Informazioni libiche

Il materiale è riservato agli abbonati

In un momento di transizione ambientalefile

Sotto la pressione dei gruppi di interesse, il governo si prepara ad abbandonare un’ambiziosa riforma dell’etichetta SRI che disciplina gli “investimenti socialmente responsabili”. In risposta, un gruppo ha scritto al Primo Ministro chiedendole di evitare di “istituzionalizzare il greenwashing”.

Bruno Le Maire l’ha interpretata coraggiosamente. “Vogliamo che tutti i cittadini possano finanziare progetti green”. Lo affermava il Ministro dell’Economia e delle Finanze nel dicembre 2017, a margine del One Planet Summit, pochi mesi dopo il suo insediamento al sesto piano dell’Hotel Bercy. Quasi sei anni dopo, questa ambizione è stata messa in discussione da un gruppo di esperti, figure e organizzazioni specializzate in finanza e transizione energetica. “Nel contesto di un’emergenza climatica che richiede la mobilitazione di tutti gli strumenti d’azione disponibili, sarebbe incomprensibile agli occhi dei risparmiatori che i fondi identificati dallo Stato continuino a investire in aziende che massimizzano i loro obiettivi di crescita attraverso la produzione di idrocarburi”. Lo hanno scritto in una lettera congiunta inviata lunedì 30 ottobre al primo ministro Elizabeth Bourne lancio È stato ricevuto. Il loro obiettivo: fare pressione su Matignon, che ha appena ricevuto il dossier di riparazione della tessera di vigilanza PVR “Investimenti socialmente responsabili” Che dovrebbe essere arbitrato nelle prossime settimane.

Tra i firmatari troviamo il climatologo Jean Guzel,

READ  Di fronte all'inflazione, i proprietari di alberi hanno sradicato i frutteti