Giugno 20, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Wimpanyama e gli Spurs crollano contro i Raptors

Wimpanyama e gli Spurs crollano contro i Raptors

Nonostante alcune mosse sorprendenti, il prodigio francese non è riuscito a evitare la sconfitta per la sua squadra domenica sera contro i Toronto Raptors (123-116).

Nessun quarto successo per i San Antonio Spurs! Ultimi nella Western Conference la scorsa stagione (22 vittorie, 60 sconfitte), gli Spurs hanno ricevuto la terza sconfitta in sei partite dopo la battuta d’arresto ai supplementari contro i Toronto Raptors (123-116) domenica sera, con un enorme fallo 39 su 24. Nell’ultimo quarto vengono accolti dagli uomini di Gregg Popovich. Nella sua prima volta in Francia dal suo tanto atteso debutto in NBA, Victor Wimpanyama ha dato vita ad uno spettacolo impressionante nel primo tempo prima di abbandonare il servizio in seguito, chiudendo con 20 punti, 9 rimbalzi, 4 assist e 5 stoppate.

autore del suo primo Da tre punti a 20 secondi dalla fine dei tempi supplementari.

Fin dai primi istanti, gli osservatori hanno visto che “Wimpy” ha assistito all’espansione delle sue capacità offensive dopo l’infortunio del terzino e ottimo realizzatore Devin Vassell, uscito giovedì durante la partita contro i Phoenix Suns, per un infortunio alla parte superiore della coscia. . Domenica sera sarà assente. La sua reputazione di giocatore “diesel” non venne meno. Ha servito pesantemente, ha perso la prima palla, prima di vedere il canestro negato da un portiere, e poi ha sbagliato un passaggio per Collins.

Contro i parassiti

Wimpy non si lascia influenzare nei primi minuti, aprendo il contropiede con un tiro dalla media distanza (7-4), poi dando spettacolo per i suoi tifosi negli ultimi cinque minuti del primo quarto: due contropiedi facili e sfrontati, un Furious Schiacciata, bel tentativo di layup mancato e layup vincente che ha lasciato la squadra con 9 punti, 4 rimbalzi e 2 stoppate in 8 minuti (26-22).

READ  Il figlio dell'allenatore del Paris Saint-Germain Christophe Galtier, accusato di "pratica illecita" di attività di agente

Invece di mantenerlo nella seconda metà del primo tempo, il debuttante più atteso dai tempi di LeBron James nel 2003 lo ha visto partire dalla panchina con un controllo schiacciante contro i maldestri Raptors (39% su 3 punti, 51% su 2 punti) . Il francese ha ancora tempo per rimbalzare Anunoby e poi McDermott spara dalla distanza per allargare il divario. Anche la difesa dei texani si è leggermente rialzata, concedendo solo 13 punti e il divario è salito a 19 punti nell’intervallo (54-35).

Il secondo tempo è da dimenticare

Wimbanyama è stato protagonista della progressiva ascesa dei Canadien, con meno al suo attivo e, soprattutto, meno servizio dei compagni, grazie a Poeltl (14 punti alla fine) che si è dimostrato prezioso nell’area. Roquencourt (Eveline), originaria di Chesnay, ha ancora tempo per dare una bella risposta ad Anunoby, sicuramente la sua vittima preferita della serata.

Battuto e meno avanzato dei suoi compagni che non hanno saputo gestire il proprio vantaggio, Wimpanyama (4 punti nel secondo tempo) ha visto la differenza scomparire e Barnes (30 punti) si è infiammato nei minuti finali con due canestri in denaro. -tempo. Il gigante francese (2,24 m) ha ottenuto un rimbalzo offensivo che è stato trasformato in un canestro da Johnson, ma Collins ha fatto un fumble per assicurarsi la vittoria.

L’inizio dei tempi supplementari ha coinciso con il risveglio di Siakam, che ha realizzato una tripla enorme portando la sua squadra a distanza ravvicinata. Collins sbaglia ancora dopo un canestro dalla media distanza di “Wimpy”, e Anunoby coglie l’occasione per portare la sua squadra in vantaggio decisivo (118-112 a 2 minuti dalla fine). Gli Habs hanno effettuato un grande tiro da tre punti, ma hanno visto la palla uscire, a 20 secondi dalla fine.

READ  La nazionale francese - Asimmetria difensiva, la nuova scoperta tattica di Didier Deschamps dopo la Danimarca

Grande delusione per i texani, che si recheranno in Indiana (martedì, 1:00) prima di affrontare i New York Knicks al Madison Square Garden (giovedì, 1:30).