Maggio 25, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Vita e guerra in Ucraina: le ultime informazioni

Vita e guerra in Ucraina: le ultime informazioni

Il capo dell’amministrazione russa della regione di Kherson ammette che l’Ucraina ha stabilito posizioni sulla riva sinistra del Dnepr

“SU com.compagnie E mezzo [de soldats ukrainiens]distribuiti in piccoli gruppi, situati su parte del ponte ferroviario [au village de] Krenky »ha detto mercoledì in a Invia un lungo telegramma Vladimir Saldo, capo delle autorità designate da Mosca nella parte occupata della regione di Kherson. È il primo funzionario russo ad ammettere che le forze ucraine sono riuscite ad attraversare il fiume Dnepr fino alla riva sinistra.

“Il nemico è riuscito ad attraversare completamente il confine e, per un certo periodo, ha inviato più uomini di quanti i nostri mezzi di distruzione potessero distruggere”. “, ha scritto nel suo rapporto aggiungendolo“Nel passo e sulla riva sinistra, il nemico ha già perso almeno uno o due battaglioni completi, e la vita media di un soldato ucraino sulla riva sinistra è di poco più di due giorni”.

Tuttavia, Saldo ha cercato di minimizzare il significato di questa avanzata ucraina, Affermando che l’esercito russo è soggetto “Fuoco infernale » Ai soldati ucraini sulla spiaggia “Incagliato a Krynici” E “tutti [les] Ulteriori forze sono state ora mobilitate.

La compagnia può essere composta da diverse decine o centinaia di soldati, secondo il glossario militare dell’agenzia di stampa russa TASS.

Le forze ucraine prendono il controllo La città di Kherson e la riva destra del Dnepr per un anno si trovarono di fronte all’esercito russo sulla riva sinistra, che occupa ancora parte delle regioni di Kherson e Zaporizhia.

Lunedì, alla domanda sulle notizie secondo cui l’Ucraina stava rafforzando le sue posizioni sulla riva sinistra del fiume, sperando di sfondare le linee russe, il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov non ha voluto parlare pubblicamente, ritenendo che spettasse all’esercito russo commentare la cosa. la situazione.

READ  Quanto costò ai cittadini inglesi l'incoronazione di Carlo III?

Secondo blogger ed esperti russi e ucraini che hanno analizzato l’intelligence open source, l’esercito ucraino è riuscito a stabilizzare le sue forze sulla sponda occupata del fiume Dnepr dalla fine di ottobre, in particolare nel villaggio di Krynki, nel sud di Kherson regione. Poco prima, le agenzie di stampa RIA Novosti e TASS avevano annunciato in termini quasi identici il ritiro russo dalla regione del Dnepr, prima di cancellare questa informazione citando ” errore “.