Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Vince il Marsiglia, Rennes, Lille e Tolosa esplodono a Liverpool

Vince il Marsiglia, Rennes, Lille e Tolosa esplodono a Liverpool

Sarebbe potuta essere una serata europea perfetta per i club francesi, ma il Liverpool inglese ha deciso diversamente punindo il Tolosa (5-1), giovedì 26 ottobre, durante la terza giornata della fase a gironi di Europa League.

Poco prima, l’Olympique Marsiglia ha ottenuto il suo primo successo stagionale in questa competizione contro l’AEK Atene (3-1) e il Rennes ha battuto il Panathinaikos (2-1). In Europa League, il Lille ha conquistato il primo posto nel proprio girone battendo lo Slovan Bratislava (2-1).

L’OM è al primo posto nel suo gruppo

Dopo due pareggi, il Marsiglia ha finalmente vinto il girone di Europa League battendo l’AEK Atene (3-1). Di fronte ai greci, gli olimpionici hanno aperto le marcature per primi con Vitinia (27H) prima di essere raggiunto all’inizio del secondo tempo da Orbelin Pineda (53H).

Leggi anche: Champions League, Europa League, European Conference League… Comprendi le differenze tra le coppe di calcio europee

Ma la svolta decisiva della partita arriva poco prima dello scoccare dell’ora, quando il portiere dell’AEK Cekan Stankovic atterra Vitinha, subendo un rigore prima che venga espulso. Amine Harit ha permesso al Marsiglia di passare in vantaggio, prima che Veretout estendesse nuovamente il vantaggio dal dischetto, nell’emozionante Stade Velodrome.

“Per quanto riguarda l’atmosfera, anche se la gente dice che mi comporto da santo, mi dico che nel mondo in cui viviamo, sarebbe bello rivedere quello che abbiamo visto stasera, Ha elogiato l’allenatore italiano Gennaro Gattuso. Quando giochi su un campo come questo ti dà la spinta. Per noi è un valore aggiunto e lo ricordo sempre ai giocatori. »

Leggi anche: Il materiale è riservato ai nostri abbonati All’Olympique Marsiglia, Gennaro Gattuso ha il compito di sedare la crisi

In questo secondo girone, il manifesto di oggi testimonia il dominio del club inglese Brighton sull’Ajax Amsterdam (2-0), lasciando il Marsiglia al primo posto con 5 punti, davanti a Brighton e Atene (4 punti), mentre gli olandesi occupano l’ultimo posto ( 2 punti). Il Marsiglia è di nuovo in corsa per la qualificazione al resto dell’Europa League, dopo essere stato eliminato dal turno preliminare di Champions League dal Panathinaikos.

READ  Come dovrebbe essere l'OL di John Textor, dall'aggiornamento degli scout alla manutenzione di Laurent Blanc?

Bella mossa per il Rennes in Grecia

Contro gli stessi greci, il Rennes ha fatto meglio, vincendo ad Atene (2-1), in uno stadio Apostolos Nicolaidis gremito. Su un campo in cattive condizioni, entrambe le squadre sono partite forte e sono stati gli uomini di Bruno Genesio i primi a fare la differenza. Dopo un bel cross del centrocampista Enzo Lovi, Amine Al-Jouiri ha saputo sfruttare l’occasione per restituire la palla sul secondo palo e aprire le marcature (7).H).

Il Pana, caduto contro il Marsiglia nei preliminari di Champions League prima di essere eliminato nelle qualificazioni, ha cercato di rimontare ma non è riuscito a sfruttare la generosità difensiva dei bretoni che sono corsi ai ripari appena possibile. Ritornano dagli spogliatoi grazie al grande estro di Arnaud Kalimuiendo. Su punizione eseguita da Ryder, il nazionale segna di tacco (49H).

Leggi anche: Il materiale è riservato ai nostri abbonati Lega francese: Fallito l’invito a presentare offerte per i diritti televisivi, proseguono le trattative

L’attaccante greco Fotis Ioannidis ha ridotto la differenza su calcio di rigore dopo un fallo di Ascension su Palacios (60′).H). Poi il Rennes ha resistito e ha strappato ai greci il primo posto nel girone F, mentre l’altro incontro di questo girone, tra Villarreal e Maccabi Haifa, inizialmente previsto giovedì in Israele, è stato rinviato al 6 dicembre.

Il Tolosa è rosso a Liverpool

Il Tolosa (TFC) non ha potuto competere con il Liverpool (1-5) e ha commesso troppi errori per preoccupare i giocatori di Jurgen Klopp nel loro parco di Anfield. Di fronte a 2.400 tifosi, il numero più alto durante la tournée europea del club, il popolo del Tolosa è stato portato fuori dai binari contro una squadra in gran parte riformata, dopo un’incursione solitaria di Diogo Jota in una difesa molto passiva (9H).

READ  Il Manchester United gioca contro l'Atlético de Madrid e gioca con la Ligue des champions

Ma dopo essere partito dal limite del fuorigioco, Theis Dalinga ha pareggiato alla prima occasione (16H), premiando l’inizio coraggioso della partita della sua squadra. Di fronte al quarto posto in Premier League, che ha perso solo una volta dall’inizio della stagione (cinque vittorie e due pareggi) e vincitore delle sei partite casalinghe fino a quel momento, il TFC ha continuato la sua forma per mezz’ora. Ciò che seguì fu più complicato per Violet.

Il primo è stato sorpreso da un colpo di testa del nazionale giapponese Endo su calcio d’angolo (30H), gli uomini di Carles Martínez Novell hanno ceduto una volta per tutte dopo quattro minuti dopo un violento tiro da sei metri del nazionale uruguaiano Darwin Núñez (34′).H). Il Liverpool ha finalmente aggiunto al suo bottino con Gravenberch (65HPoi ha concluso il suo concerto con il suo eroe egiziano locale Mohamed Salah (90H +3) Chi ha partecipato al secondo tempo.

Quinto gol dei Reds, segnato da Mohamed Salah, ad Anfield, Liverpool (Inghilterra), 26 ottobre 2023.

A metà gara, e come previsto dopo il pareggio di questo girone, il Liverpool era logicamente solo in testa alla classifica dopo la terza vittoria in altrettante partite. Dopo aver perso per la prima volta sulla scena europea, il Tolosa ha perso il secondo posto a scapito della squadra belga dell’Union Saint-Gilloise, che ha vinto nei minuti di recupero contro gli austriaci ospiti di Linz (2-1). Entrambe le squadre hanno lo stesso numero di punti (4) ma i belgi hanno una differenza reti migliore rispetto al TFC.

La notte fa male

Nell’altra competizione europea di giovedì, l’Europa League, il Lille si è qualificato nonostante una prestazione modesta in un’ora di gioco contro lo Slovan Bratislava (2-1). “Nel primo tempo non avevamo l’atteggiamento giusto per vincere quella partitaHa criticato Paulo Fonseca, allenatore della squadra portoghese del Lille. Sto cercando di capire. Era una partita importante contro una squadra che giocava anche per il primo posto. Ho chiesto ai giocatori: perché? »

le notizie

READ  Una foto del caloroso incontro tra Xavi e Luis Enrique

“Parigi 2024”

Le Monde decodifica i segreti e le sfide dei Giochi Olimpici e Paralimpici del 2024.

Registrati

Gli slovacchi, già pericolosi in più occasioni, aprono le marcature al 23′H Un minuto grazie a una bella tripla sulla destra del Lille, conclusa da Aleksandar Cavic, che ha battuto Samuel Umtiti, campione del mondo con i Blues nel 2018, e quest’estate è arrivato al nord.

Il primo quarto d’ora dell’Atto II si è svolto allo stesso ritmo. Poi Paulo Fonseca decide di effettuare una tripla sostituzione (66H). Opzione a pagamento. Ma soprattutto bisogna aspettare il primo errore del blocco slovacco, fino a questo momento molto consistente: il difensore Joram Cascia spreca completamente l’occasione del replay, arrivato ai piedi di Jazisi. Più tardi un bello scambio con Remy Capela, e la squadra di Los Angeles riesce a pareggiare con l’attaccante turco (68).H). Pericoloso fin dal suo ingresso in partita, poiché l’esterno Idon Zegrova è riuscito a realizzare un passaggio perfetto prima di inviare un cross eseguito da Remy Capela che ha ribaltato la partita (82).H).

Grazie a questa vittoria, il Lille supera il rivale della serata e guida il girone A (7 punti), davanti al club slovacco (6 punti). Poi arriva Ki Klaksvik (4 punti), che ha battuto contemporaneamente l’Olimpija Ljubljana (0 punti) con un ampio margine (3-0).

Leggi anche: Il materiale è riservato ai nostri abbonati Calcio: battaglia agli straordinari

Il mondo con l’Agence France-Presse