Settembre 24, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Uno smartphone con schermo pieghevole è diventato un lusso accessibile?

Non farti più prendere dal panico. Se gli smartphone in schermi pieghevoli Lanciato poco più di due anni fa, può ancora essere messo a tacere per via del suo prezzo estremamente alto e della sua fragilità, il nuovo
Galaxy Z Flip 3 La presentazione di Samsung questo autunno è in qualche modo rassicurante. Lanciato a partire da 1059€*, è il prezzo di uno smartphone di fascia alta, e colma anche le principali lacune dei suoi concorrenti essendo
resistenza. Pertanto, viene venduto ad un prezzo di 500 euro in meno rispetto al suo predecessore. Il lusso è accessibile?

Il display Oled da 6,7 ​​pollici del Galaxy Z Flip 3 è pieghevole. – Christoph Sferin / 20 minuti

Dopo il “meraviglioso” effetto…

Galaxy Z Fold, o Z Flip (Samsung),
Razr 2020 (Motorolo),
Xs opaco (Huawei) o Mi MIX Fold (Xiaomi) o un prototipo di telefono cellulare con schermo pieghevole
X2021 OPPO: L’abbiamo visto tutti passare (o addirittura testato), ma nessuno di questi smartphone con schermo morbido è stato abbastanza convincente. E per una buona ragione. Dopo l’effetto “sorprendente” del terminale mobile il cui schermo Oled si piega in due, abbiamo dovuto affrontare i fatti: questi dispositivi erano ancora molto costosi (circa 2000 euro), ma anche molto fragili. Con il nuovo Z Flip 3, Samsung sembra aver compreso appieno la riluttanza del pubblico verso l’emergente mercato degli smartphone con schermo flessibile che il produttore sudcoreano vede comunque come il futuro dei telefoni cellulari.

Bello fuori, buono dentro

5G, a conchiglia, e con un display pieghevole da 6,7 ​​pollici (21:9), il Galaxy Z Flip 3 si occupa di diffondere un prezzo di vendita accessibile per uno smartphone decisamente di fascia alta. Non più vendere un college o lasciare un salario minimo sul tavolo da sopportare. Da 1059 euro, può iniziare sulla stessa linea del Samsung Galaxy S21 Ultra, dell’iPhone 12 Pro di Apple o dell’Oppo Find X III Pro. e sedurre.

READ  Avrai meno difficoltà a trovare l'e-mail persa
Il Samsung Galaxy Z Flip 3 è disponibile in quattro colori.
Il Samsung Galaxy Z Flip 3 è disponibile in quattro colori. – Christoph Sferin / 20 minuti

Con il suo faccino grigio, crema, verde o lavanda, è davvero una bella cosa. Con uno spessore di 1,5 cm quando piegato (7,2 cm di larghezza e 8,6 cm di lunghezza per 183 g), il dispositivo sembra quasi audace con una cover posteriore lucida per una rara eleganza. E il suo rivestimento non cattura molto le impronte digitali.

Sulla parte anteriore del Galaxy Z Flip 3 c'è uno schermo da 1,9 pollici per accedere a determinate funzioni.
Sulla parte anteriore del Galaxy Z Flip 3 c’è uno schermo da 1,9 pollici per accedere a determinate funzioni. – Christoph Sferin / 20 minuti

Nella parte anteriore, a sinistra dei sensori di immagine, Samsung ha posizionato uno schermo da 1,9 pollici / 4,8 cm in grado di visualizzare l’ora, le notifiche, il meteo, il controllo della musica e persino un servizio di mirino per scattare un selfie. Molto più convincente è il piccolo schermo del primo Z Flip, che misurava appena 1,06″/2,69 cm ed era quasi inutile…

Modalità flessibile per video e chiamate

Lo Z Flip 3 aperto impone un layout insolito (16,6 cm di altezza) ma rivela lo schermo Oled con contrasti sorprendenti. Con una frequenza di aggiornamento adattiva di 120Hz, gioca nei campionati più importanti. La piega centrale è appena visibile e rimane leggermente visibile solo quando l’immagine proiettata è scura, o quando si guarda lo schermo da una certa angolazione. Piccolo problema: se consente una facile gestione, il suo formato dettagliato richiede piccole barre nere sui lati quando si guarda un video 16:9.

La modalità flessibile di Galaxy Z Flip 3.
Galaxy Z Flip 3 Modalità flessibile – CHRISTOPHE SEFRIN / 20 minuti

Peer: la modalità flessibile offerta da Samsung. Grazie ad esso è possibile appoggiare lo smartphone leggermente piegato su un tavolo e toccare la parte superiore dello schermo per un videoclip o una chiamata, mentre ne occupa il fondo con un’altra attività, come consultare i suoi social network o leggere le sue email. Alimentato dal processore Snapdragon 888 di Qualcomm, Z Flip 3 è un cavallo da corsa che non delude.

READ  Calano i prezzi di rivendita, gli speculatori si ritrovano in acqua

Foto e video nel mirino

Se alcuni smartphone stanno aumentando il numero di sensori di immagine per andare oltre nei loro servizi (o, per alcuni, per fare storie prendendo una chiatta), l’ultimo gioco di Samsung ha due sensori di immagine posteriori da 12 MP, uno dei quali è grandangolare ( f/1.8), secondo ultragrandangolare (f/2.2). e basta.

Una volta piegato, il Galaxy Z Flip 3 ha uno spessore di 1,5 cm.
Una volta piegato, il Galaxy Z Flip 3 ha uno spessore di 1,5 cm. – Christoph Sferin / 20 minuti

Le foto che abbiamo scattato si sono rivelate molto adatte per un uso tipico. La modalità Ritratto (disponibile anche per selfie da 10 MP) ti consente di regolare l’effetto pesca (Camuffamento artistico sul retro del soggetto). Un po’ di più non è nuovo ma tangibile. E il video non viene tralasciato, Z Flip 3 può catturare fino a 4K a 60 fotogrammi/sec.

Shock, immersione: resisti!

Infine, Samsung ottiene punti sulla resistenza del suo smartphone. coperto di protezione Gorilla Glass Victus, il suo guscio posteriore fornirà una resistenza aumentata dell’80%. Da parte sua, la cerniera terminale è realizzata in alluminio rinforzato. chiesto da 20 minuti, il produttore garantisce che resiste ad almeno 200.000 slot. O l’equivalente di 100 posti di lavoro al giorno per cinque anni.

La cerniera in alluminio temprato del Galaxy Z Flip 3 è dotata di non meno di 200.000 slot.
La cerniera in alluminio temprato del Galaxy Z Flip 3 è dotata di non meno di 200.000 slot. – Christoph Sferin / 20 minuti

Ma soprattutto, Z Flip 3 è impermeabile, il primo per uno smartphone pieghevole. Con lo standard IPX8, può resistere all’immersione fino a 1,50 metri per 30 minuti. Resta la domanda su quale polvere o piccoli granelli di sabbia possono entrare nella cerniera…

Autonomia: il suo vero punto debole…

Il rovescio della medaglia (ma per dimensioni): la batteria dello smartphone. Sembra che il suo creatore volesse spuntare tutte le caselle per torcere il collo nemici Fin dal primo Z Flip, Samsung ha steso il tappeto rosso per i critici sull’autonomia dello Z Flip 3. Con una batteria di soli 3.300 mAh, il dispositivo non passerà una giornata di uso intenso. Un altro rammarico: la custodia mobile non ha un alimentatore, ma solo un cavo USB-C / USB-C. In un momento in cui la maggior parte dei concorrenti come OnePlus e
OnePlus Nord 2 O Xiaomi e proprietario
Mi 11 Ultra Fornendo caricabatterie veloci e persino ultraveloci con i suoi terminali, questo privilegio sull’altare delle economie di scala è piuttosto significativo per un dispositivo dalle capacità innegabilmente allettanti.

READ  Prima di appendere i guanti, Tim Cook vorrebbe lanciare una nuova categoria di prodotti

* 1059 euro (128 Go / 6 Go); 1159 euro (256 Go / 6 Go).