Novembre 27, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Un’indagine sul siluro Arcep 5G di Free

Sembra essere un disprezzo per il gratuito. Il giocatore di Xavier Niel non si è risparmiato L’ultima indagine di Arcep Sulla qualità dei servizi di telefonia mobile in Francia. Sul fronte 5G, Free, che afferma di “La più grande rete in Francia”, ha sottoperformato rispetto ai suoi concorrenti Orange, SFR e Bouygues Telecom. In termini di velocità di connessione, la velocità di downlink dei suoi clienti per questa tecnologia – con un abbonamento 5G e uno smartphone compatibile – è in media di soli 31 Mbit/s a livello nazionale. Arcep specifica che questo numero varia leggermente “Tra zone dense e zone intermedie o rurali”. In confronto, Orange ha una media molto più alta, 142 Mbit/s, in tutta la Francia. «L.Gli utenti Orange 5G in aree ad alta densità, dove è installata la maggior parte dei loro siti 5G, in media 227 Mbit/s”Aggiunge regolatore. L’operatore attuale segue SFR (media 84 Mbit/s) e Bouygues Telecom (71 Mbit/s).

(Crediti: Arcep)

Questi risultati sembrano essere significativamente inferiori ai risultati di nPerf pubblicati lo scorso agosto. secondo Questo è il barometro, Free era ancora in fondo al gruppo in termini di velocità di downstream del 5G. Ma questi erano molto più alti, a 118 Mbit/s. SFR ha poi dominato l’ordine (308 Mbit/s), seguito da Orange (295 Mbit/s) e infine Bouygues Telecom (148 Mbit/s). Differenza significativa con il sondaggio Arcep: nPerf ha mantenuto nel suo lavoro solo i test condotti in 5G. Mentre il regolatore ha registrato tutte le misurazioni effettuate, comprese quelle in 2G, 3G o 4G, una volta effettuate utilizzando un terminale compatibile con il 5G insieme a un abbonamento alla tecnologia.

READ  Incredibile colpo di scena! SNCF mette fine all'attuale progetto di trasformazione della Gare du Nord

Libero, “c’è un thread sul protocollo utilizzato”

Abbastanza sorprendentemente nel sondaggio Arcep, le prestazioni di Free sembrano essere meno buone per gli utenti 5G rispetto a quelle 4G! Pertanto, la velocità media di Free nelle aree dense per gli utenti 2G / 3G / 4G è di 47 Mbit/s. Ciò significa molto più di 32 Mbit/s registrati per gli utenti 2G/3G/4G e 5G quando accedono a questa rete… L’osservazione è simile nelle aree centrali e rurali. Free è l’unico operatore sistematicamente in questo caso. chiesto da mostraArcep non è in grado di fornirci una spiegazione.

Ha fatto anche l’intervista mostraL’Iliade, la società madre di Free, afferma generalmente, “Che c’è un problema sul protocollo utilizzato, come notato da Arcep nella sua chiamata, e che queste prestazioni sulla velocità 5G non si riflettono nei commenti ricevuti dai nostri abbonati”, né nelle misurazioni effettuate da altri come nPerf o RNC Mobile Barometro, né nelle dinamiche aziendali durante il trimestre”..

lance arancioni

In ogni caso, i numeri di Arcep per il 5G di Free non sono sfuggiti agli operatori concorrenti di Xavier Niel. Come dimostra questa feroce critica di Laurentino Lavezzi, direttore delle relazioni pubbliche di Orange: “A volte c’è chi commercializza una rete 5G ‘senza costi aggiuntivi’, ma è anche meno efficiente del proprio 4G”criticare su twitter. ” Per fortuna “Aggiunge che l’offerta mobile gratuita è ‘Senza impegno’. Con divisione, ironia della sorte, da “Grazie per? “Facendo riferimento allo slogan “Grazie da? Merci Free” del suo concorso.

Captur Laurentino

(Crediti: screenshot di Twitter)

Quel che è certo è che Free ha fatto una scelta diversa rispetto ai suoi concorrenti per offrire il 5G. Oltre alle nuove frequenze da 3,5 GHz assegnate a questa tecnologia, il lettore Xavier Niel utilizza in gran parte le sue frequenze da 700 MHz, utilizzate anche per la quarta generazione. Queste sono frequenze basse. Hanno il vantaggio di trasportare frequenze ben oltre i 3,5 GHz. Ma d’altra parte, è meno efficiente in termini di flusso.

READ  Parte chiave della settimana: 10 anni di esplosione della tassa sulla proprietà, nuova gestione ambientale per le vecchie abitazioni da novembre, attenzione alle truffe telefoniche con falsi broker

Strategia 5G gratuita pesantemente criticata

Questa scelta di libertà ha sempre fatto infuriare la concorrenza. Senza nominare il loro concorrente, Orange e SFR denunciano da quasi un anno questa strategia che, secondo loro, mira a sacrificare la qualità del servizio per chiedere, dal punto di vista del marketing, una copertura della regione maggiore rispetto a quella generale pubblico. Come dimostra questa uscita di Grégory Rabuel, CEO di SFR, nelle nostre rubriche A novembre 2020, un mese prima che Free ritiri la sua offerta 5G:

“È probabile che alcuni concorrenti utilizzino le bande di frequenza 700MHz, 1800MHz e 2100MHz per le reti 5G su larga scala., Egli ha detto. Ciò consentirà loro di visualizzare il logo 5G sullo smartphone, di pubblicare mappe di copertura molto importanti, ma con una qualità del servizio pari o inferiore a quella del 4G. Questo può essere frustrante per i clienti che hanno acquistato un nuovo telefono e si iscrivono a nuove offerte, ma alla fine beneficeranno solo del “5G degradato”. “

Oggi, sembra che il successo di Arcep, con grande sgomento di Free, sia quello di portare l’acqua al suo mulino.