Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Trasferimenti – Real Madrid: disastro per Mbappe?

Trasferimenti – Real Madrid: disastro per Mbappe?

Calcio – Mercato – Real Madrid

Trasferimenti – Real Madrid: disastro per Mbappe?

Pubblicato il 12 maggio 2024 alle 2:15

Formalizzando venerdì sera la sua partenza gratuita dal Paris Saint-Germain, Kylian Mbappe ha confermato indirettamente il suo futuro acquisto con il Real Madrid. La tempistica solleva interrogativi per alcuni consiglieri, visto che il club della Merengue dovrà presto affrontare una partita decisiva nella finale di Champions League, e anche Roland Corbis teme un disastro che questo annuncio potrebbe causare.

Non era un segreto, ora è ufficiale: Killian Mbappé Dal 1° luglio non sarà più un giocatore del Psg. Il 25enne attaccante aveva deciso diversi mesi fa di non prolungare il suo contratto al Parco dei Principi, e ha confermato pubblicamente questa scelta tramite un video postato venerdì sera sui suoi social network. Mbappé Quindi prenderai una direzione VERO MadridMa il momento di questo annuncio era davvero ideale per il club? Merengue ?

Corbis risponde all’annuncio di Mbappe

SU RMC Sport, Roland Corbis Ha espresso il suo punto di vista riguardo a questo annuncio Killian Mbappé Se ci parla oggi in questo video è perché contro il Dortmund c’è stata un’eliminazione. Finché sarà possibile che ci sarà una finale tra Paris Saint-Germain e Real Madrid, non potrà ufficializzarla anche se tutti lo sanno. Per questo pensavo che non lo avrebbe detto prima della finale del Real Madrid, che sarà sicuramente senza PSG, ma con i suoi futuri compagni. », riferendosi all’ex allenatore della NazionaleSUche ha quindi paura che questo annuncio Mbappé Anche prima VERO Madrid Giocare la finale di Champions League sarebbe dannoso per il club spagnolo.

READ  Lucas Hernandez: "Vogliamo Mbappe" nella nazionale francese

“Se il Dortmund vince…”

Spero che il Borussia Dortmund non tragga vantaggio dall’indifferenza dei grandi giocatori del Real Madrid. Se il Dortmund vincesse, sarebbe ancora più grande », continua Roland Corbis. La risposta è il prossimo 1 giugno, data della finale di Champions League.