Settembre 26, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Supermercati: cosa valgono davvero i prodotti “primo prezzo”?

Gare – Da quasi dieci anni, i principali marchi alimentari hanno aumentato il numero di prodotti “primo prezzo”. Se i prezzi sono interessanti, la qualità c’è?

È il 60% in meno rispetto ai prezzi medi nei supermercati. I prodotti dei marchi “Top Budget”, “Le Pouce”, “Simple” o anche “Eco +” tentano molti consumatori che non vedono “Nessuna differenza” I migliori prodotti del reparto. “A livello di budget, immagino che sia stretto per tutti all’improvviso, è bello avere un cestino divertente grazie ai primi prezzi”, Conferma a un cliente in un supermercato davanti alle telecamere di TF1, in un sondaggio di 20 ore all’inizio di questo articolo.

Tutte le informazioni su

Questi prodotti a basso costo sono comparsi 10 anni fa nei supermercati per contrastare marchi hard-discount come Lidl o Aldi, grazie al margine dimezzato del supermercato rispetto ad altri, e sono più costosi. Ma anche perché questi negozi di alimentari offrono poca o nessuna pubblicità per promuoverli.

Dovresti sapere che questi prezzi interessanti a volte vanno a scapito di ricette di qualità. “Nei prodotti a basso costo, rimuoveremo proteine, pesce, additivi e esaltatori di sapidità per[ridurre le spese]e sono ovviamente di qualità inferiore”. dice la nutrizionista Audrey Boudakchi, che pratica a Boulogne-Billancourt (Hauts-de-Seine).

È necessario, perché risponde a una richiesta– Yves Puget, specialista della grande distribuzione

Tuttavia, è essenziale fornire risultati secondo Yves Puget, caporedattore del Journal of Commerce and Consumerism di LSA. “Necessario perché risponde a una richiesta”e Questo esperto osserva la distribuzione di massa. “Sotto questa domanda, ci sono consumatori che acquisteranno i primi prezzi e, anche se non è molto redditizio, i clienti acquisteranno anche altri prodotti”.

Leggi anche

  • Prodotti snelli: cattiva idea?
  • Prodotti per la pulizia: il ritorno delle ricette della nonna
READ  Il governo vuole colpire i settori più colpiti

Si noti, tuttavia, che alcuni prodotti “primo prezzo”, come i cartoni di latte, hanno gli stessi valori nutrizionali di altri prodotti. Ecco perché è importante esaminare attentamente l’elenco degli ingredienti presentato sulla confezione: più è corto, maggiori sono le possibilità di un prodotto di qualità.

sullo stesso argomento

Articoli più letti

Dopo gli scontri, la partita Nizza-Marsiglia è stata sospesa definitivamente

COVID-19: Un neonato con il virus muore in una clinica in Occitania

VAR: Un uomo fermato da testimoni mentre cercava di appiccare un incendio

Live – In autunno, secondo Arnaud Fontanet ., “la metà dei nuovi contagi avverrà nei bambini”

Mubasher – Afghanistan: Sparatoria all’aeroporto di Kabul, una persona uccisa

Logo LCI
Difende l’ambizione dell’informazione
Gratuitoe
verificato Tutti possono accedervi grazie al reddito
annuncio .

Per aiutarci a mantenere questo servizio gratuito, puoi “modificare la tua scelta” e accettare tutti i cookie.