Marzo 2, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Scontro tra Uefa e Premier League

Scontro tra Uefa e Premier League

Una settimana fa, la UEFA è crollata. Anche molto alto. Convinto di essere nei suoi diritti, l'organo di governo del calcio europeo è quasi soffocato quando ha saputo che la giustizia europea aveva dato il via libera alla creazione della Superlega. Un colpo doloroso per Aleksander Ceferin e le sue squadre, nonché per l'European Club Association, guidata da Nasser Al-Khelaifi. Da parte sua, la SL, sostenuta da investitori europei e americani, nonché dal Real Madrid e dal Barcellona, ​​si è goduta la vittoria. Dall’aprile 2021, e anche prima, lottano affinché questo campionato veda la luce.

Il resto seguirà dopo questo annuncio

Ma c’è ancora molta strada da fare. Nonostante un budget di 15 miliardi di euro, ripartiti equamente nelle prime tre stagioni, la Premier League è molto lontana dal consenso. Molti club e giocatori si opposero fermamente a questo progetto molto ambizioso. Lo stesso vale per FIFA e UEFA. Inoltre, quest'ultima ha deciso di contrattaccare inviando una lettera alla Corte di Giustizia Europea chiedendo correzioni dopo la decisione del 21 dicembre. IL volte Ha ricevuto anche la lettera inviata dalla UEFA.

Per leggere
MU: Ratcliffe e la famiglia Glazer hanno stretto un accordo segreto

Si scalda la situazione tra UEFA e Super League

La UEFA ha specificamente osservato:imprecisione“E il”conflitto“Dal comunicato diffuso dopo la sentenza. Marca Lo aggiunge “La UEFA ha chiesto alla Corte di Giustizia Europea di modificare il suo comunicato stampa sulla decisione della Premier League europea, e gli alti funzionari ritengono che la dichiarazione sia stata migliorata per rendere la decisione più rilevante.”. La UEFA, infatti, ritiene che il comunicato stampa sia stato distribuito in tutto il mondo “Non ho capito la sentenza della Corte di Giustizia Europea che afferma anche che le organizzazioni sportive possono chiedere esenzioni dalle regole europee sulla concorrenza se possono dimostrare che ciò è nell’interesse pubblico”..

Molto semplicemente, la UEFA ritiene che il comunicato stampa della Premier League non rispecchi fedelmente la realtà e il contenuto della sentenza. Ecco perché vuoi cambiarlo. Una situazione che dispiace molto alla Premier League. Contattato da MarcaFonti vicine a SL hanno confermato: “La UEFA non ascolta la giustizia. Non capisce che il suo monopolio è finito e che i suoi privilegi non hanno più posto nelle libertà dell'Europa. La magistratura ha detto loro chiaramente e senza dubbi: non possono più minacciare o punire i club che vogliono promuovere competizioni alternative e ora continuano a fare pressione sui club e, sorprendentemente, sulla stessa Corte di Giustizia Europea. La guerra è più dichiarata che mai.

pub. IL
Potresti ridere