Ottobre 5, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Roberto Mancini, le dimissioni equivalgono a tradimento

Roberto Mancini, le dimissioni equivalgono a tradimento

Mazza. Sotto contratto con la Federazione italiana fino al 2026, Roberto Mancini ha rassegnato ieri le dimissioni dall’incarico. “La FIGC comunica di aver preso atto delle dimissioni da commissario tecnico della Nazionale italiana di Roberto Mancini, pervenute nella tarda serata di ieri. Visti gli impegni importanti e ravvicinati della qualificazione a UEFA Euro 2024 (con Macedonia del Nord e Ucraina il 10 e 12 settembre ), la FIGC annuncerà nei prossimi giorni nuove date e verrà comunicato il nome del tecnico della Nazionale».

Cosa c’è dopo questo annuncio?

Nonostante siano già tanti i nomi che circolano per sostituire il campione d’Europa 2021 (tra cui Antonio Conte, Luciano Spalletti), un fulmine a ciel sereno. Sulla carta, il Nacional spera di riportare in vita un grande allenatore di volo. Ma l’improvvisa partenza del “Mancio” non passò. Il coronamento di Wembley tre anni fa non è stato dimenticato, ma la cosa peggiore è nutrire una squadra che riprende la qualificazione a Euro 2024 in meno di un mese.

leggere
Luciano Spalletti voluto come nuovo allenatore dell’Italia

Tanto più che la Squadra Azzurra non ha margini di errore. Terza nel Gruppo C (3 punti, 2 partite), dietro Inghilterra (12 punti, 4 partite) e Ucraina (6 punti, 3 partite), l’Italia deve vincere. Avendo già perso l’ultimo Mondiale, la formazione di Gianluigi Donnarumma non può più permettersi errori. Gli è costata la trasferta in Qatar, soprattutto perché la sua prossima partita sarà contro la Macedonia del Nord. Ma non è tutto.

Cosa c’è dopo questo annuncio?

Mancini ha ceduto ai dollari

Se il modo di fare le cose non funziona, è dappertutto Gazzetta dello Sport Rivela che Mancini si è dimesso per fuggire in Arabia Saudita. I sauditi vogliono dargli la fascia di capitano della nazionale, e per questo gli hanno offerto un triennale con uno stipendio di 40 milioni di euro l’anno. Come molte star, Mancini ha colto l’occasione per salvare il suo conto in banca in Arabia Saudita. Una sorpresa totale per un intero paese e per il mitico Arico Sacchi.

READ  Gli Stati Uniti hanno firmato accordi digitali con Francia, Italia, Spagna e Gran Bretagna

“Sono rimasto sorpreso, sbalordito. Chi poteva pensare una cosa del genere? (…) Il mondo del calcio è molto influenzato dai soldi, su questo non ci sono dubbi. Forse ci sono state incomprensioni con la federazione, ma io non Non lo so. La parola tradimento è un po’ forte. Io dico: “Se si ritira, è probabile che una proposta sia a rischio. Qualcuno può essere condannato per essere stato attirato da un ricco contratto? No. I giocatori lo fanno, e dato quello che è successo in questa sessione di calciomercato, è comprensibile che lo facciano anche gli allenatori, ma… (.. .) Non voglio fare il moralista, ma se i soldi sono avvantaggiati su tutto, direi diciamo che non fa bene al calcio. Ma fa moda. Pensa a quello che è successo con Donnarumma qualche anno fa o con Donali quest’estate». Parola di saggio.

Pub. IL
Ridiamo