Giugno 14, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Risposta di sicurezza, solidarietà europea… Come gestisce la Francia l’afflusso di migranti a Lampedusa?

Risposta di sicurezza, solidarietà europea… Come gestisce la Francia l’afflusso di migranti a Lampedusa?

Per Gérald Darmanin la questione dell’immigrazione non sembra così scottante. All’interno dei confini, Elizabeth Bourne lo ha incalzato: aveva bisogno di trovare la maggioranza in Parlamento per introdurre la legislazione sull’immigrazione. Il viaggio a Roma di lunedì non gli ha permesso di farla franca. Il ministro dell’Interno ha sollevato la stessa questione, questa volta all’estero, alla presenza del suo ministro italiano. Il suo messaggio? “Conferma” del massiccio afflusso di immigrati nella regione transalpina.

Interpellato martedì sera sul palco del TF1, il ministro dell’Interno ha ribadito questo messaggio dichiarando che la Francia “non accoglierà i migranti provenienti da Lampedusa”. Ha riconosciuto che il caso dei richiedenti asilo politico è certamente diverso.

Tra lunedì e mercoledì scorso, circa 8.500 migranti a bordo di 199 imbarcazioni hanno raggiunto la piccola isola di Lampedusa, punto di accesso per i candidati alla deportazione. “Non possiamo dare il messaggio alle persone che vengono sul nostro suolo (europeo) che sono sempre le benvenute”, ha commentato il ministro.

Una risposta difensiva che “controlla” la strategia italiana

In Francia la sicurezza è la prima risposta al ballottaggio degli ultimi giorni. Le voci sulla possibilità di creare campi per migranti erano già aumentate Smentita dalla Provincia delle Alpi Marittime, Parigi cerca di liberare “spazio” per un centinaio di posti di detenzione aggiuntivi alla frontiera franco-italiana. “Un golpe comunale potrebbe essere messo a disposizione dei servizi statali e della protezione civile”, ha commentato in un comunicato stampa il sindaco di Mentone, Yves Juhel. La sicurezza della polizia è stata dispiegata al confine.

“La risposta della Francia ci permette di dare un assegno in bianco alla presidente italiana Giorgia Meloni”, lamenta Delphine Roulleld, direttrice generale di France Terre d’Aisle. Ciò conferma la sua strategia di rafforzamento e sicurezza dei confini. Siamo delusi dal fatto che la Francia non stia giocando la partita dell’unità, ma sappiamo che l’Italia non ascolta. »

READ  6 Nazioni 2023 - Scheda Nazione: l'Italia comincia a sognare

Unità europea da riconsiderare

Il Meccanismo Volontario di Solidarietà, adottato nel 2022, consentirebbe a uno Stato dell’UE, di fronte a un significativo afflusso di migranti, di distribuire l’afflusso in segno di solidarietà ad altri paesi che si sono offerti volontari. “Ma non esiste un’unità forzata”, lamenta Delphine Rouleault. “Al di là della legge, esiste una politica di contrattazione tra Stati per distribuire i migranti. È un equilibrio di potere tra Stati-nazione con una domanda cinica: come sbarazzarsi delle popolazioni considerate scomode”, ha commentato Smine Lacher, direttore della Immigrant Lab presso la Jean-James Foundation e professore emerito di sociologia all’università. Strasburgo.

In linea di principio, secondo gli accordi di Dublino, l’Italia deve prendersi cura dei richiedenti asilo che entrano nell’UE attraverso il suo territorio. “Ma il Paese non sta al gioco e mette tutte le sue energie nella chiusura delle frontiere”, spiega Delphine Roulleld. Conclusione: dopo la firma del “partenariato strategico” tra l’UE e la Tunisia quest’estate, la presidente della Commissione europea Ursula van der Leyen ha sviluppato appositamente un piano di emergenza in dieci punti. Ritorno degli immigrati nel paese d’origine.

Arrivi di migranti a Lampedusa “spettacolari” ma senza precedenti

“Se i paesi più aperti e più propensi ad accogliere un’accoglienza dignitosa, come Francia e Germania, non si ascoltano chiedendo un cambiamento delle regole, temiamo che l’UE si impegnerà in una radicalizzazione ancora maggiore delle sue posizioni con la militarizzazione e campi chiusi alle frontiere dell’UE”, osserva il direttore generale francese Terre d’Aisle. .

Soprattutto per Smaïn Laacher la situazione attuale di questo arrivo di immigrati sulla piccola isola italiana non è “eccezionale”. “Il numero di migranti arrivati ​​subito a Lampedusa è sorprendente, è vero, ma non senza precedenti. È un dilemma politico per chi ha il dovere di prendersi cura di queste persone, ma provengono dal Maghreb da Da molto tempo”, ha ricordato Smine Larcher. “La tendenza è verso un aumento, ma è pienamente inclusiva date le dimensioni e la ricchezza dell’UE”, conclude Delphine Roulleld.

READ  Zafferano, il tesoro d'Abruzzo

Da gennaio, infatti, Roma ha accolto 130.000 migranti, più del doppio dello scorso anno. Ma del milione di richieste di asilo registrate nell’Ue nel 2022, l’Italia ha ricevuto solo 84.000 richieste. Come sottolinea l’AFP, in confronto, l’anno scorso la Francia ha ricevuto il doppio delle richieste rispetto ai suoi vicini transalpini.