Giugno 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Randall Kolo Mwani giustifica di essere stato costretto a firmare per il Paris Saint-Germain

Randall Kolo Mwani giustifica di essere stato costretto a firmare per il Paris Saint-Germain

Quali sono le prospettive per questo annuncio?

Quest’estate, il Paris Saint-Germain ha deciso di dare una svolta decisiva alla sua forza lavoro. Essendo riuscito a staccarsi da giocatori come Neymar o anche Lionel Messi (e presto Marco Verratti), il club della capitale ha reclutato 11 nuovi giocatori. Questi ultimi sono retrocessi nell’ultima giornata di mercato a fine serata. Questo è il nazionale francese Randall Kolo Mwani.

L’attaccante dei Blues voleva sicuramente lasciare il Francoforte dopo una stagione al club e temeva che potesse finire in un trasloco. Perché il club tedesco ha rifiutato nella tarda serata di venerdì l’offerta parigina. Alla fine, Kolo Mwani finisce per unirsi a Parigi con la sua più grande felicità. “In realtà è il mio trasferimento dell’ultimo minuto! Sono così felice, così orgoglioso di essere qui. E poi ho visto il presidente fare molte cose per poter venire e sono così orgoglioso di essere lì.”Lo ha confidato in un’intervista al sito ufficiale del Paris Saint-Germain prima di giustificare la sua scelta.

Per leggere
Paris Saint-Germain: fatti su Xavi Simmons sulla sua finestra di mercato inaspettata

Progetto di gioco attraente

“È il club per cui tifavo da giovane, ed è il club con cui sono cresciuto. È la mia città, quindi volevo fare di tutto per venire qui. È sempre bello tornare alle origini e cercare di andare il più lontano possibile con il club che ami. E poi sono felice di vedere cosa sta facendo l’allenatore con questa nuova squadra e con questo progetto che mi attrae molto. Ora dobbiamo metterci al lavoro!” Lo ha spiegato l’ex giocatore del Nantes.

Se non dovesse prendere parte alla partita di domenica contro il Lione, il 24enne attaccante sarà convocato nella nazionale francese durante questa pausa. Ritroverà i suoi compagni di squadra perché continuerà ad allenarsi con Kylian Mbappe, Lucas Hernandez o Ousmane Dembele. Credito aggiuntivo per facilitare la sua integrazione a Parigi. “Non sono una persona molto timida, quindi riesco a connettermi con i miei compagni di squadra, qualunque cosa accada. Ma sì, aiuta sicuramente. È sempre bello venire in un club dove giochi con gli amici e cresci con loro”. L’avventura parigina di Kolo Muani è già iniziata!

pub. IL
Potresti ridere