Giugno 23, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Quanto costò ai cittadini inglesi l’incoronazione di Carlo III?

Quanto costò ai cittadini inglesi l’incoronazione di Carlo III?

Dopo una solenne e storica cerimonia svoltasi sabato 6 maggio, Carlo III viene ufficialmente incoronato Re d’Inghilterra. Questo evento, seguito in tutto il mondo, ha un prezzo molto alto… Quanto dovranno pagare i contribuenti?

Somma storica di un evento storico. Sabato 6 maggio gli occhi di tutto il mondo erano puntati sull’abbazia di Westminster. Otto mesi dopo la morte della regina Elisabetta II, tocca a Carlo III essere incoronato re d’Inghilterra. Questo evento storico, alla luce dei 70 anni trascorsi dall’ultima incoronazione, era molto atteso.

Tre giorni di festeggiamenti, quasi 2.000 ospiti, il giorno festivo dell’8 maggio e il concerto di domenica sera… La corona britannica ha fatto di tutto per l’occasione. Per farsi carico dei tre giorni di festeggiamenti, gli inglesi dovranno mettere le mani in tasca. Infatti, è il contribuente che finanzierà l’incoronazione.

Tuttavia, il 51% dei britannici riteneva di non dover pagare per l’incoronazione di Carlo III secondo un sondaggio pubblicato da YouGov in Aprile.

“quantità pazzesca”

Comprensibile riluttanza, poiché il costo di questa incoronazione è stimato in 250 milioni di sterline, ovvero 285 milioni di euro, secondo le informazioni da lui trasmesse. donna.

La maggior parte di questo budget, circa 170 milioni di euro, è destinata alla sicurezza. Migliaia di poliziotti, gendarmi e cecchini di stanza sui tetti di Londra si sono mobilitati per l’evento.

“La sola sicurezza costerebbe fino a 150 milioni di sterline o più. È una somma folle, ma è uno dei più grandi eventi pubblici della storia recente”, ha detto ai media britannici una fonte vicina al Ministero dell’Interno.

L’importo residuo sarà utilizzato per remunerare la manutenzione dei locali, del personale e coprire le spese di viaggio.

READ  “Preferirei soffrire qui piuttosto che andare lì e uccidere un essere umano”, la supplica dei russi in fuga in cerca di aiuto