Giugno 13, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

PSG: Partenza a sorpresa per l’Italia?

PSG: Partenza a sorpresa per l’Italia?

Dopo un debutto di successo al PSG, Manuel Ugarte ha avuto una seconda metà di stagione più complicata. Si dice che l’idea di un nuovo trasloco quest’estate aleggia tra i club italiani.

Orchestrando una profonda revisione del suo centrocampo, il PSG spera di liberare nuovi talenti in un centrocampo vitale per il successo di una squadra. Se a Luis Enrique sembra mancare un terzo uomo decisivo nel suo triangolo di centrocampo, è difficile individuare i successi di Vitinha, Zaire-Emery e, in misura minore, Ugarte. L’uruguaiano ha infatti avuto un inizio di stagione soddisfacente. Sanguinante, motivato e ritmato, l’ex atleta ha rapidamente lasciato il segno nel pubblico parigino. E poi uscire, a sorpresa.

Ugarte, lento

Sebbene Vitinha non abbia mai smesso di guadagnare slancio, Manuel Ugarte è scomparso dalla formazione titolare di Luis Enrique. Anche se è tornato leggermente nella seconda metà della stagione, il centrocampista uruguaiano ha vissuto un vero e proprio crollo e i suoi progressi si sono fermati. Un calo delle prestazioni sta alimentando le voci di una possibile partenza quest’estate. E molti club italiani stanno già cercando di riprenderlo…

Napoli in azione

Saranno presenti due colossi italiani. In primavera era emerso l’interesse della Juventus Torino. Adesso tocca al Napoli occuparsi del caso Ugarte… Anche se Luis Campos vuole ingaggiare Kwicha Kvaratskelia (23 anni), il Napoli potrebbe sfruttare le discussioni sulla pepita georgiana per provare a mettere in corsa Ugarte. Resta da vedere se il Paris sarà disposto a liberare il proprio centrocampista così presto. Una certa complementarità con Vitinha e Zaire-Emery, soprattutto dopo aver mostrato grandi cose nell’autunno del 2023…

READ  Indignazione: Azzedine Ounahi sostiene il trasferimento in Italia