Maggio 22, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

PSG ft – Hakimi è innocente, è venuta in suo soccorso

PSG ft – Hakimi è innocente, è venuta in suo soccorso

A meno che la situazione non cambi, Achraf Hakimi, che si è ripreso da problemi fisici, parteciperà alla trasferta che il Paris Saint-Germain farà lunedì a Monaco. Dopo essere stata accusata di stupro, la nazionale marocchina è libera di viaggiare e può contare su un sostegno che conta.

Una settimana fa, Ashraf Hakimi ha attraversato una zona travagliata, poiché molti media hanno rivelato lunedì che il giocatore del Paris Saint-Germain è stato accusato di stupro da una donna che è venuta a casa di quest’ultimo. La giustizia non si è fatta attendere da quando il difensore 24enne è stato incriminato, senza restrizioni che gli impediscono di trasferirsi in Europa con il Paris Saint-Germain o in qualsiasi altra parte del mondo con la nazionale marocchina, che dovrà affrontare in amichevole il Brasile partita il 25 marzo a . Tangeri. Ma anche se è libero di fare quello che vuole, e mentre il suo avvocato gli urla contro in un tentativo di ricatto, Ashraf Hakimi deve affrontare molti attacchi, soprattutto perché è sposato e ha due figli. Mentre la sua vita privata è ormai oggetto di pubblica discarica, il parigino sa di poter contare sul sostegno forte e definitivo di una persona a lui palesemente cara.

Hakimi non ha fatto niente, lo dice sua madre


Infatti, anche se ne ha fatto a meno chiaramente, la madre di Ashraf Hakimi ha deciso di rompere il silenzio per esprimere la sua piena e assoluta fiducia nel figlio, spiegando, secondo i nuovi media arabi, che l’avvocato di quest’ultimo gli aveva chiesto di non rilasciare dichiarazioni a media stranieri per non alimentare questa storia e dà fastidio agli inquirenti. ” Il mio cuore mi dice che Ashraf è innocente. È un ragazzo istruito. Non si merita quello che gli sta succedendo (…) Gli ho parlato e mi ha giurato di non aver fatto niente. Lo avrebbe spiegato ai media arabi la madre di Ashraf Hakimi, che sappiamo essere molto legata al giocatore degli Atlas Lions come abbiamo visto soprattutto durante i Mondiali del 2022 in Qatar. Nel frattempo, anche se la presunta vittima non vuole sporgere denuncia per stupro, le indagini stanno chiaramente proseguendo.

READ  Parigi-Nizza 2023: Tadezh Pogacar vince la quarta tappa, davanti a David Godot, e conquista la maglia gialla