Giugno 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Pro D2 – Il Béziers avanza a Brive e alle semifinali al termine di una partita pazzesca

Pro D2 – Il Béziers avanza a Brive e alle semifinali al termine di una partita pazzesca

Al termine della partita in uno scenario pazzesco e in un’atmosfera incandescente, Béziers ha affrontato Brive nella seconda partita di spareggio della Pro D2 (33-31). Il Biterrois ha vinto grazie ad un tiro nel finale di Hans Nkensi e affronterà Vannes in semifinale.

Al termine di una partita eccezionale che ha visto gareggiare entrambe le squadre, Béziers ha battuto di poco Brive e si è qualificato per le semifinali della Pro D2! Il Team Héraultais sfiderà Van.

Filmato della corrispondenza > https://t.co/ImzvcrPiac pic.twitter.com/8cPTMAHK1O

– Rugbyrama (@RugbyramaFR) 24 maggio 2024

Questi Biterrois non hanno finito di sorprenderci. Al termine di una partita dallo scenario strepitoso, si sono guadagnati il ​​diritto di sfidare Van venerdì prossimo e continuare la loro folle stagione.

Sanzioni in tutte le direzioni

Una partita della fase finale non è mai una partita come le altre. I giocatori di questa partita ne erano pienamente consapevoli fin dall’inizio della partita. In un primo tempo molto armonioso, la squadra di Biterrois è la prima ad aprire le marcature grazie ad un calcio di rigore di Marquez. Per 20 minuti le due squadre si sono scambiate la palla avanti e indietro e dopo tre rigori per parte, i Brevests sono finalmente passati in vantaggio 9-6 dopo 25 minuti.

Niente di cui preoccuparsi per i giocatori dell’ASBH che, dopo un grande lavoro di squadra, sono riusciti a passare da destra a sinistra. Lowry è tornato a Baotou nell’area chiusa permettendo alla sua squadra di segnare la prima meta della partita.

Proprio quando credevano di aver fatto la parte più difficile, i Biterrois concessero un bel tentativo ai piedi di Carbonneau per raggiungere Bonneval. Grazie ad un buon rimbalzo, l’ala a tre ha riportato in vantaggio la sua squadra. Dopo il cartellino giallo di Krohn, Bézier torna in vantaggio un minuto dopo la sirena. Ma subito dopo Ravi, che era in ottima forma, ha deciso di provare la discesa. Da 35 metri, il mediano d’apertura ha segnato il suo primo drop stagionale regalando alla sua squadra tre punti di vantaggio nell’intervallo.

READ  A Marsiglia, una giornata di entusiasmo popolare che 'fa bene al morale'

Nkensi il salvatore alla campana

Biterrois non impiegherebbe molto a rispondere. Dopo appena quattro minuti di gioco nel secondo tempo, i compagni di Marquez sono riusciti a riportarsi in vantaggio grazie alla loro superiorità numerica. Nell’area chiusa, Baotou ha sfruttato la sua velocità per trovare Plazy.

Nel resto della partita è seguita una nuova partita di rigore. I Brivisti erano sul punto di segnare quattro rigori, approfittando di diversi errori dell’ASBH. Ridotta a 14 e in svantaggio, la squadra del Biterrois non ha avuto altra scelta che correre il rischio. Cinque minuti prima della fine, Bézier decide di giocarsi la palla da solo. Al termine di una partita durata più di quattro minuti, Nkensi ha approfittato dello sforzo del Mali per riportare la sua squadra nella giusta direzione. L’uomo in forma stasera, Samuel Marquez, è stato responsabile della trasformazione della meta che ha regalato alla sua squadra la vittoria.

Il capitano si è goduto questa vittoria al termine della partita su Canal+: “È una città che vive per il rugby, glielo dobbiamo e continueremo il nostro viaggio per essere la sorpresa di questo torneo”.