Aprile 22, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Potrebbe spiegare i segreti dell’universo: la NASA ha appena scoperto il buco nero più antico mai osservato

Potrebbe spiegare i segreti dell’universo: la NASA ha appena scoperto il buco nero più antico mai osservato

Questa scoperta da parte dei telescopi della NASA potrebbe aiutare gli astronomi a capire come si formano alcuni dei buchi neri più massicci dell’universo.

Lo ha rivelato oggi, lunedì 6 novembre, l’Agenzia spaziale americana (NASA). dichiarazione La sua ultima scoperta: un buco nero nascosto nelle profondità dell’universo visibile. La sua particolarità: è il buco nero più distante scoperto finora.

Questo buco nero è stato scoperto utilizzando i telescopi spaziali Chandra e James Webb, si è formato 4.770 milioni di anni dopo il Big Bang e si trova in una galassia chiamata UHZ1 situata a 3,5 miliardi di anni luce dalla Terra.

“Il buco nero è in una fase iniziale di crescita mai osservata prima, e la sua massa è simile a quella della galassia che lo ospita”, si legge in un comunicato stampa della NASA.

Dieci volte più grande della nostra Via Lattea

Le sue dimensioni saranno inoltre dieci volte più grandi di quelle della nostra Via Lattea, che ha un raggio di 58.850 anni luce (un anno luce equivale a 9.500 miliardi di chilometri).

Numeri sorprendenti indicano che ci sono voluti 13,2 miliardi di anni perché ciò che è stato percepito da UHZ1 raggiungesse gli strumenti di Chandra e James Webb.

Scoperta importante

I risultati di questa scoperta potrebbero confermare le teorie secondo cui i buchi neri supermassicci esistevano già agli albori dell’universo.

Ricordiamo che i buchi neri sono oggetti che assorbono tutto sul loro cammino e non possono sfuggirgli. La sua gravità è così forte che nemmeno la luce può sfuggire.

READ  In attesa dell'iPhone 15, questo commerciante riduce di circa il 40% il prezzo dello smartphone più potente di Apple

Questa scoperta scientifica è importante per comprendere come alcune galassie si evolvono nel tempo. E scopri altri segreti dell’universo.