Maggio 26, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Pimkie chiuderà 64 negozi e taglierà 257 posti di lavoro entro il 2027

Pimkie chiuderà 64 negozi e taglierà 257 posti di lavoro entro il 2027

Il marchio di prêt-à-porter femminile Pimkie ha annunciato mercoledì 29 marzo che intende chiudere 64 negozi entro il 2027, eliminando gradualmente 257 posti di lavoro, come parte di un piano per ribaltare il suo proprietario, Pimkinvest.

M piano di risparmio interpretato da Diminuzione delle presenze e delle venditespiega in un comunicato il marchio, acquisito a febbraio da Pimkinvest, un consorzio guidato dai gruppi Lee Cooper France, Amoniss (Kindy) e Ibisler Tekstil.

Ascolta anche tu Cammayo, San Marina, Cocay… Un disastro di prêt-à-porter

I delegati del sindacato Pimkie hanno avvertito all’inizio di febbraio dell’avvicinarsi del Protect Jobs Scheme (PSE), temendo che circa 500 posti di lavoro potessero scomparire.

“Gli strumenti per ridurre il numero di chiusure saranno attentamente considerati, ove possibile, e in particolare in collaborazione con i partner donatori di Pimkie”., è specificato nel comunicato stampa. Questo piano mira a “Includere Pimkie in un progetto a lungo termine, basato su una solida struttura”afferma la gestione del marchio.

Pimkie elenca molti siti di costruzione incluso uno Visualizzazione e aggiornamento dell’immagineUN “trasformazione digitale” O “Migliora le prestazioni aziendali”. La società intende “Fai del nostro meglio per fornire soluzioni che promuovano la riorganizzazione dei dipendenti” via A “ridistribuzione interna” et al “supporto personale”confermato.

Citato nel comunicato stampa, il direttore generale di Pimkie, Sandrine Lilienfeld, spera “L’ubicazione di Pemky è stata riconfermata” In “Le 3 migliori marche preferite per le donne 18-25”.

Il marchio di lunga data di proprietà di AFM, che impiega 1.500 persone e dispone di 232 negozi propri e 81 filiali, ha annunciato a ottobre di aver avviato trattative esclusive per l’acquisizione. La vendita è stata completata il 22 febbraio.

READ  I pedaggi autostradali aumenteranno in media del 4,75% il 1° febbraio
Leggi anche: Camaïeu è stata posta in liquidazione coatta, 2.600 posti di lavoro sono stati tagliati e più di 500 negozi chiusi.

Il mondo con Agence France-Presse