Giugno 23, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Perdere peso: gli scienziati rivelano un trucco inarrestabile per manipolare il tuo cervello per combattere le voglie

Perdere peso: gli scienziati rivelano un trucco inarrestabile per manipolare il tuo cervello per combattere le voglie

Se c’è qualcosa di particolarmente difficile da affrontare quando si cerca di perdere peso, sono le voglie di cibo. Il nostro insaziabile appetito per le cose buone significa che ci piacerebbe poter concederci tutto il giorno tutte queste prelibatezze che ci fanno sembrare carini. Il più delle volte, sono per lo più snack malsani, troppo dolci, troppo grassi o troppo salati. Certo, non è vietato liberarsi e concedersi qualche piccola deviazione, ma questo non dovrebbe essere ripetuto troppo spesso, soprattutto se si vuole fare la guerra ai chili di troppo e diventare più magri. Ma come possiamo combattere con successo queste voglie di snack che a volte ci perseguitano per ore?

I ricercatori britannici ritengono di aver trovato un trucco infallibile costituito da Manipolazione del cervello. Come accennato stampa sanitariadurante il loro studio pubblicato sulla rivista Qualità e preferenza del cibo, hanno scoperto che quando si presentavano due scelte dello stesso alimento, una pronta per il consumo (RTE) e una che richiedeva la preparazione prima di mangiarla, sarebbero state naturalmente e sistematicamente più attratte dall’opzione PAM. Secondo le conclusioni degli scienziati, risultanti da una combinazione di test sensoriali e interviste con un gruppo di oltre 200 partecipanti, I cibi pronti saranno in media il 15% più attraenti.

Come manipoliamo le nostre menti per combattere le voglie?

Inevitabilmente, quando hai una voglia matta, ti rivolgerai a cibi già cotti per saziarti rapidamente. Istintivamente, il nostro cervello ci chiederà il tipo di cibo che fornisce un senso di sicurezza e soddisfazione immediata. Gli studi hanno dimostrato che quando sperimentiamo il desiderio di cibo, il nostro cervello diventa più attivo nelle aree associate all’elaborazione della ricompensa e alla ricerca del piacere. È anche per questo motivo che è più probabile che desideriamo ingredienti che stimolino il rilascio di “ormoni della felicità” come la dopamina e la serotonina.

READ  Ricercatori francesi hanno fatto una scoperta sorprendente sulla comunicazione durante il sonno

Quindi il trucco per combattere questa manipolazione del nostro cervello è ingannarlo Passa a cibi sani e pronti da mangiare : bastoncini di verdure al posto delle patatine, frutta secca o semi oleosi al posto dei dolci biscotti, yogurt greco al posto del gelato al cioccolato…

Un sacco di snack salutari per sostituire i pasti malsani, per ridurre la tentazione e ottenere soddisfazione quando l’appetito raggiunge il picco.