Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Perché i seggiolini per auto elettrici Xiaomi sono già in cattive condizioni?

Perché i seggiolini per auto elettrici Xiaomi sono già in cattive condizioni?

La Xiaomi SU7, la prima auto elettrica del marchio, sembra aver riscosso un successo in Cina, a pochi giorni dal suo lancio. Problema: le immagini mostrano che i sedili della decappottabile sono in tristi condizioni… ma questo non è sorprendente. questo è il motivo.

Fonte: Weibo

Lo Xiaomi SU7 sembra essere il protagonista delle auto elettriche all'inizio del 2024. Dopo la prima presentazione nel dicembre 2023, il marchio ha lanciato pochi giorni fa la commercializzazione della sua prima auto elettrica, e il rapporto tra i suoi prezzi ben piazzati e quello delle tecnologie d’avanguardia sta seminando il panico agli sportelli.

Xiaomi ha annunciato di aver ricevuto 88.898 ordini in sole 24 ore (di cui oltre 40.000 confermati), un numero enorme. Sfortunatamente, alcuni dettagli sono spiegazzati e molte foto dei sedili SU7 offerti presso i concessionari mostrano preoccupanti segni di usura. qual è il motivo ?

Una situazione allarmante, ma con una spiegazione razionale

Le foto sono pubblicate su Weibo e raggruppate per sito web cinese MyDriversNel giro di pochi giorni compaiono così i sedili estremamente sporchi della show car, con segni di usura del tutto incomprensibili.

Ciò è bastato per scatenare una reazione da parte dei netizen, costringendo Xiaomi a parlare apertamente. “Nell'ambito dell'attuale afflusso di clienti che supera di gran lunga le aspettative, molti negozi hanno ricevuto circa 10.000 visite in un giorno.”Spiega il marchio Weibo.

Di solito appare così // Fonte: Xiaomi

“Non siamo in grado di confermare se oggetti duri abbiano graffiato la pelle del sedile o se un uso improprio abbia causato danni durante un uso così prolungato.”Continua prima di ricordarselo “Il numero di passeggeri e la densità di ciascun test superano di gran lunga i normali scenari di utilizzo.”.

Questa situazione è tutt’altro che senza precedenti

Xiaomi prende comunque atto delle critiche e sottolinea quanto segue: “Miglioreremo le capacità di servizio in negozio e miglioreremo le garanzie di pulizia e manutenzione per i veicoli di prova”.. Infine, per rassicurare i (tanti) clienti in attesa della loro SU7, il marchio garantisce che i sedili sono compresi nella garanzia dell'auto.

READ  Pouvoir d'achat : le PDG de TotalEnergies annonce une ristourne de 5 euro par plein à la pompe et un chèque gaz de 100 euro

Quindi le immagini sono sicuramente impressionanti, ma la spiegazione di Xiaomi è abbastanza comprensibile. Facciamo un rapido calcolo: tre entrate e uscite al giorno in macchina (un'ipotesi elevata, siamo onesti), equivalgono a 1.095 movimenti all'anno sul sedile. Lì, a quanto pare, in un giorno vennero a sedersi 10.000 persone!

Xiaomi SU7 // Fonte: Xiaomi

Ricordiamo inoltre che in ogni grande salone dell'auto (come il Motor Show di Parigi, che ha attirato più di 1,4 milioni di visitatori nel 2004), tutti i produttori dispongono di un servizio di pulizia dedicato per le vetture esposte, che passa ininterrottamente. Ogni sera una squadra si occupa anche del restauro dei modelli utilizzando una scorta completa di pezzi di ricambio.

Insomma, anche se le foto sono impressionanti e possono sollevare interrogativi, è importante mantenere la calma.