Maggio 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Per assicurarsi che sia il primo in questa tecnologia, Xiaomi ha fatto un annuncio davvero unico

Per assicurarsi che sia il primo in questa tecnologia, Xiaomi ha fatto un annuncio davvero unico

Xiaomi ha presentato lo Xiaomi 14 dal vivo sul palco dello Snapdragon Tech Summit, meno di 20 minuti dopo aver mostrato lo Snapdragon 8 Gen 3. Abbastanza per essere il primo produttore Android a dotarsi del chip.

Xiaomi 14 è stato annunciato subito dopo lo Snapdragon 8 Gen 3. // Fonte: Qualcomm

Come puoi assicurarti di essere il primo produttore con il nuovo chip Snapdragon 8 Gen 3? Non c’è dubbio che Xiaomi abbia trovato la soluzione annunciando il suo smartphone direttamente sul palco dello Snapdragon Tech Summit.

Appena circa 10 minuti dopo la presentazione ufficiale del chip per smartphone all’avanguardia, è salito sul palco William Wu, presidente del gruppo Xiaomi. Dopo una breve presentazione, appena 17 minuti dopo aver presentato il nuovo chip Snapdragon, ha lanciato sul palco lo Xiaomi 14, annunciando di avere il primo smartphone sotto lo Snapdragon 8 Gen 3.

Xiaomi ha ucciso il gioco, ma a quale prezzo?

Ogni anno si svolge una gara tra i produttori di Android per vedere chi sarà il primo a dotarsi del chip. Con questo annuncio, che sarà seguito il 26 ottobre, cioè due giorni dopo, da una conferenza dedicata al lancio cinese dello Xiaomi 14, sembra che il produttore cinese abbia messo in atto i mezzi necessari per assicurarsi questo posto in 2023.

Con questo annuncio a sorpresa, Qualcomm conferma la sua volontà di creare partnership con marchi di smartphone per annunci più entusiasmanti del solito. Pensiamo in particolare all’annuncio del passaggio alla serie Snapdragon 8 per il Nothing Phone (2) al MWC 2023.

Abbiamo visto lo Xiaomi 14

Quindi lo Xiaomi 14 è stato mostrato brevemente sul palco. Ad essere onesti, a parte il blocco foto che aumenta di peso e sembra integrare quattro moduli foto, il suo design sembra essere molto simile a quello dello Xiaomi 13.

READ  la puce Apple est-elle plus performante qu'une RTX 3090 ?

Anche se l’annuncio completo dovrà attendere fino al 26 ottobre, alle 13, ora di Parigi, William Wu parla ancora un po’ delle offerte. Logica in una conferenza dedicata al lancio del chip.

Lo Xiaomi 14, secondo il produttore, può aprire 30 applicazioni in 140 secondi. Senza nemmeno menzionarlo, Xiaomi afferma che il suo principale concorrente può fare lo stesso in 154,12 secondi. Impressionante sulla carta, ma è difficile vedere il caso d’uso.

Altro dato presentato durante la conferenza: Xiaomi 14 riesce a garantire prestazioni attorno ai 60 FPS con una temperatura di ” Appena»43,2 gradi Celsius. Immaginiamo che Xiaomi stia parlando della temperatura del processore, perché se si trattasse della batteria, il numero sarebbe piuttosto alto.

Ci vediamo il giorno prossimo per maggiori dettagli sullo Xiaomi 14. Lo terremo d’occhioFrandroid.