Maggio 22, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Panoramica del nuovo iPad Pro M4: tutto brillante

Panoramica del nuovo iPad Pro M4: tutto brillante

Nuovo chip, nuovo design, nuovi accessori. Se Apple si è riposata sugli allori per un po’ con la sua linea di iPad Pro, quest’anno è difficile essere schizzinosi. I tablet hanno avuto il diritto di fare sviluppi significativi, cosa che non accadeva dal 2018. La cosa più impressionante è che le loro dimensioni sono diventate più piccole: solo 5,3 mm per il modello da 11 pollici e 5,1 mm per la versione da 13 pollici. È più sottile di un iPod nano, ma è anche molto più sottile della grande Apple Pencil Pro che si trova sul bordo.

Foto: prima generazione.
La scatola è più sottile e Apple non offre più un pad di ricarica (modello 2024 a destra, modello 2022 a sinistra). Foto: iGeneration.

Possiamo dire che in fondo, che senso ha essere magri? Possiedo l’iPad Pro da 12,9 pollici da quasi 5 anni e la sua ardesia e precisione continuano a stupire gli ospiti che lo vedono appoggiato sul tavolo del soggiorno. Se i benefici di questo rimedio dimagrante non erano necessariamente evidenti durante il keynote, non è lo stesso una volta che il prodotto è nelle vostre mani.

L’iPad Pro da 13 pollici è più sottile dell’iPod nano. Immagine: iGeneration.

Anche i giornalisti tecnologici più stanchi rimarranno sicuramente stupiti quando solleveranno il tablet per la prima volta prima di girarlo da tutte le angolazioni. Sentirai immediatamente la differenza con i modelli precedenti, rendendo la gestione del tablet ancora più piacevole. La tecnologia è più dimenticata che mai, rendendo l’iPad 13″ più simile a quel tipo di carta A4 ultra premium che non risalta in un film di fantascienza. Il modello piccolo perde circa venti grammi, rendendolo più facile da dimenticare il fondo di una borsa.

A sinistra il nuovo iPad Pro da 13 pollici e a destra il modello 2020 (con schermo protettivo). Foto: iGeneration.

In termini di modifiche, notiamo che la massa dell’immagine è leggermente cambiata dopo la scomparsa dell’ultra grandangolo. Non saremo in grado di creare video spaziali Vision Pro con questo dispositivo, ma ci è stato detto che è disponibile un flash migliorato per la scansione dei documenti. Anche il vassoio SIM si è piegato, poiché i tablet supportano solo eSIM.

READ  L'accelerazione della Terra non è sempre correlata allo scioglimento dei ghiacci
Foto: prima generazione.

L’iPad si gira per rivelare il secondo grande cambiamento di questo iPad Pro: il display OLED Tandem, che combina due pannelli per formarne uno solo. “Ci avevano promesso nero, nero e contrasti.” Sorprendente “E i colori” Sublime “Dovremo aspettare e vedere quali sono i dettagli, ma le prime impressioni sono buone. La differenza si nota solo nei menu, dove lo sfondo appare un po’ più curato.

Non a caso, è un iPad Pro. Foto: iGeneration.

Una delle novità di quest’anno deriva dall’apparizione di un modello con vetro nano-strutturato, destinato alle versioni da 1 e 2 TB. Questa opzione si traduce in un velo grigio che riduce i riflessi ed è pensato per gli utenti più esigenti un punto di vista. Dal punto di vista del colore. L’effetto è sorprendente, dando l’impressione che il tablet sia un contraffatto trovato nelle vetrine o sugli scaffali di alcuni negozi. Apple ha anche generosamente messo un pezzo di stoffa nella scatola di questo modello (ma ha saltato gli adesivi).

Lo schermo con nanostruttura è un po’ granuloso. Foto: iGeneration.

Sotto il cofano, su questo tablet di fascia alta è stato inaugurato il nuovissimo chip M4. Si tratta di una novità e crediamo che Apple non veda l’ora di presentarcela: la generazione M3 ha debuttato solo 6 mesi fa, nell’ottobre 2023. La potenza non è mai mancata in un iPad e sarà senza dubbio presente a questo evento. un appuntamento. Apple ha migliorato soprattutto il Neural Engine, un cervello dedito all’apprendimento automatico su cui intende fare affidamento per vincere la corsa all’IA.

Nonostante questo primo assaggio davvero entusiasmante, restano molte preoccupazioni. non è questo troppo Sottile, forse troppo fragile? Questa potenza extra ha importanza su iPadOS, i cui limiti si fanno presto sentire? OLED sarà davvero un punto di svolta? Tante domande a cui cercheremo di rispondere nel test che presenteremo prossimamente iGenerazione.

iPad Pro grande e piccolo. Foto: iGeneration.

Il nuovo iPad Pro M4 è disponibile oggi a partire da 1.219 euro per il modello da 11 pollici e 1.569 euro per la versione da 13 pollici. E puoi acquistarlo direttamente Apple Storema anche presso diversi fornitori come Amazzonia O Che cavolo. Lo spazio di archiviazione di base è impostato su 256 GB ed è quindi possibile eseguire l’aggiornamento a 512 GB, 1 TB o 2 TB.

READ  Segui in diretta la conferenza Galaxy Unpacked