Marzo 2, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Nella campagna contro Donnarumma in Italia, Mignon si distingue

Nella campagna contro Donnarumma in Italia, Mignon si distingue

I tifosi del Milan non hanno mai perdonato la partenza gratuita di Gianluigi Donnarumma al PSG, e sono stati felicissimi dell'arrivo di Mike Mignon. Ma i paragoni tra i due portieri hanno fatto alzare le sopracciglia in Italia.

Il recente ritorno di Gigio Donnarumma a San Siro durante la sfida di Champions League tra Milan e Paris Saint-Germain ha confermato che i tifosi milanesi portano ancora il nickname PSG. importo in dollari. Nel frattempo, è il portiere della Francia Mike Mignon a brillare in rossonero, e c'è stata una certa gioia nel colpire l'uomo che ha portato l'Italia al titolo europeo nel 2021. Forse la situazione sta cambiando, perché la stampa transalpina comincia a chiedersi se non siano stati tutti troppo duri con Gianluigi Donnarumma e soprattutto troppo gentili con Mike Mignon. All'ex portiere del LOSC bastano due o tre partite nella media per alzare la voce. E non meno importante.

Donnarumma è stata maltrattata in Italia

L'ex portiere dell'Italia, dell'Inter e del Bologna, con loro ha vinto numerosi titoli. Gianluca Pagliuca crede che basta. ” Il portiere della Francia del Milan è forte, ma ha commesso alcuni errori nelle ultime partite. Tra lui e Donnarumma la critica applica un doppio standard. Quando Mignon sbaglia, passa inosservato, mentre ogni errore di Tonnarumma viene sempre evidenziato e tende ad assassinarlo. Quando è decisivo in maniera positiva, come il Dortmund, dove ha effettuato quattro parate decisive per passare al turno successivo di Champions League, sarebbe un peccato non parlarne. Per me Gizio è un portiere italiano molto forte, una tradizione del nostro calcio che andrebbe sostenuta e tutelata meglio. », Gianluca Pagliuca ha espresso speranza in un'intervista a Tuttosport.

READ  La follia dell'Alfa Romeo per l'Italia