Settembre 19, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Naomi Osaka: la tennista interrompe la conferenza stampa in lacrime dopo lo scambio con il giornalista

A seguito di queste domande, a Osaka è stato chiesto della sua preparazione per il campo estivo della stagione e della sua reazione a ciò che sta accadendo ad Haiti. Terremoto catastrofico. Il padre di Osaka è un haitiano, ha detto la superstar del tennis in un tweet sabato. Dai il premio in denaro Guadagna ad Haiti i soccorsi dal Western and Southern Open.

Fu in quella parte della seduta che Osaka iniziò ad asciugarsi il viso, abbassando il cappuccio dell’occhio. Un giornalista ha detto: “Scusa”, Osaka era commossa, a cui Osaka ha risposto: “No, sei molto gentile”.

Mentre Osaka piangeva, l’arbitro ha detto che si sarebbero ritirati presto. Pochi minuti dopo, Osaka è tornata per concludere la sessione. Si è scusata per essere uscita.

Prima che uscisse, Osaka era in uno scambio con un giornalista per il Cincinnati Inquirer, che ha detto: “Non sei pazzo di trattare con noi, specialmente in questa forma. Ma hai molti interessi nei media. Cammina”.

L’agente di Osaka in seguito ha definito il giornalista un “bullo”.

Prima delle Olimpiadi, Osaka ha gareggiato per l’ultima volta agli Open di Francia a maggio. Prima dell’inizio della competizione, la quattro volte campionessa principale, numero 2 del mondo, ha incolpato la sua salute mentale e ha detto che non avrebbe tenuto conferenze stampa, sapendo che sarebbe stata multata.

Dopo una dichiarazione di quattro tornei principali, l’Australian Open, l’Open di Francia, Wimbledon e l’US Open, che minacciavano ulteriori punizioni, inclusa l’inadempienza del torneo, Osaka si ritirò, rivelando di aver “sperimentato una depressione a lungo termine” e di aver vinto il suo primo titolo importante nel 2018.

“Lo troverò già che ci sei”

Dopo aver risposto alle domande sulle conferenze stampa, ha avuto luogo uno scambio tra Cincinnati Equire e l’editorialista di Osaka Paul Tuckerdy:

READ  I fuoricampo di Shoaib Othani fanno la storia contro Orioles

Dovere: “Non sei pazzo di trattare con noi, specialmente in questa forma. Hai ancora molti interessi esterni nell’avere un sito mediatico. La mia domanda è come bilanciare i due? Vuoi condividere con noi quello che hai detto a Simon Mucchi?” Ha detto che ha inviato un messaggio, ma ha detto che voleva darle spazio, “perché so quanto può sentirsi.”)

saka: “Quando dici che non vado matto per aver a che fare con te, cosa significa?”

Dovere: “Beh, hai detto che non ti è piaciuto particolarmente il formato della conferenza stampa, ma sembra essere il mezzo di comunicazione al pubblico più utilizzato attraverso i media e i media”.

saka: “È interessante. Penso che sia molto difficile quando faccio conferenze stampa”.

Osaka ha poi smesso di dire che stava pensando. L’arbitro ha suggerito di andare a chiedere a Osaka se voleva rispondere alla domanda successiva.

saka: “No. Sono davvero interessato a quella vista. Quindi se puoi farlo di nuovo, sarebbe fantastico.”

Dovere: “La domanda è se sei interessato a gestire questa forma, specialmente nei media. Hai suggerito che ci sono modi migliori per farlo e dovremmo provare a esplorarlo. La mia domanda è, come pensi di poter bilanciare i due?

saka: “Sento che questo è qualcosa di cui non posso davvero parlare con tutti. Posso parlare solo per me stesso, ma ho avuto molto interesse da parte dei media sin da quando ero un bambino, e penso che sia a causa del mio background e di come Io gioco, perché all’inizio facevo il tennista, ecco perché molte persone si interessano a me.

“In questo senso sono diverso da molte persone. Alcune delle cose che twitto o alcune delle cose che dico non possono davvero aiutarmi a creare molti articoli di notizie o cose. È stato in grado di farlo.

READ  Michael Costello accusa Chrissy DeGeneres e Monica Rose di averlo inserito nella lista nera

“Ma dirò che non so come bilanciare i due. L’ho trovato nello stesso momento in cui dici.”

Dopodiché, Heidi ha mostrato l’emozione che Osaka ha potuto vedere quando Osaka stava preparando le prossime domande di un giornalista di tennis.

L’agente di Osaka, Stuart Dugit, ha dichiarato in una nota: “Il bullo nell’inchiesta di Cincinnati è il motivo per cui le relazioni tra giocatori e media sono così lente in questo momento. Ingrandire Ammette che il suo tono è completamente sbagliato e che il suo unico scopo è intimidire. Comportamento davvero spaventoso. Questa motivazione dovuta ai media per il successo alla corte di Naomi è un mito: non farti coinvolgere così tanto. “

La CNN ha contattato Takerti per un feedback.

‘Le persone che non conosco bene mi fanno domande davvero importanti’

Prima dello scambio con Daugherty, un giornalista ha chiesto a Osaka se poteva offrire qualche consiglio ai giornalisti su come aiutare a fornire la migliore esperienza per gli atleti che sperimentavano perdite difficili e momenti in cui venivano poste domande durante una conferenza stampa.

“Per me, la maggior parte delle volte mi sento – sono solo io come persona – sono molto schietto quando si tratta di conferenze stampa”, ha detto Osaka. “Sono stato così per tutta la vita. Ci sono momenti in cui dico che ci sono persone che non conosco molto bene che fanno davvero le domande più importanti. E poi, soprattutto dopo una perdita, questo schema aumenta un po’.

“Come le domande che abbiamo fatto prima, le farò ancora e ancora, ma tu non sei presente alla precedente conferenza stampa. Forse come leggere le trascrizioni. Non sono un professionista alle riunioni con la stampa o altro, ma , per rendere questa esperienza un po’ più amichevole, direi.”

READ  Serena Williams è stata costretta al ritiro dal primo round di Wimbledon a causa di un infortunio

Ha anche dato consigli a un giocatore che si prende un “giorno di malattia”.

“Saremo multati se non faremo conferenze stampa, ma a volte ci dispiace molto”, ha detto Osaka. “Da questo mi sembra che ci dovrebbe essere una regola per cui possiamo prenderci un giorno di malattia e risponderti in e-mail e cose del genere. Mi sembra giusto, ma di nuovo parlo dalla mia parte e non conosco il pieno (riferendosi ai media) dei tuoi compagni – andiamo in tribunale penso che tu voglia prenderci quando siamo etero, quindi non so cosa sia giusto.

Riguardo ad Haiti, Osaka ha detto: “È davvero spaventoso. Guardo le notizie ogni giorno. Onestamente, il terremoto è stato vicino alla scuola dei miei genitori lì. Non so davvero come sia successo, non ho ancora visto le sue foto o il video. “

Il Western and South Open del 2020, tenutosi presso l’USDA Billy Jean King National Tennis Center di New York per sostituire l’area di Cincinnati, ha ottenuto il secondo posto dopo il ritiro di Osaka a causa di un infortunio al femore. Vincerà gli US Open.