Febbraio 6, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Microsoft deve fare concessioni all’UE per convalidare l’acquisizione di Activision | Xbox One

L’approvazione dell’acquisizione di Activision Blizzard da parte di vari regolatori della concorrenza nel mondo non sembra sia stata ottenuta in questo modo. Per mettere le probabilità dalla sua parte, Microsoft dovrà fare concessioni all’Unione Europea, affermano fonti Reuters.

Microsoft vuole mostrare le sue credenziali

Microsoft dovrebbe proporre soluzioni alle autorità antitrust dell’Unione Europea nelle prossime settimane per evitare obiezioni formali alla sua offerta da 69 miliardi di dollari per il produttore di giochi Call of Duty Activision Blizzard, hanno detto i funzionari a Reuters.

Come accennato, la Commissione Europea è decollata la sua indagine approfondita L’8 novembre dopo le preoccupazioni che l’acquisizione pianificata “Riduce la concorrenza nei mercati della distribuzione di videogiochi per console, personal computer e sistemi operativi per PC”

Il processo è in corso e la Commissione europea ha tempo fino a gennaio per redigere un elenco formale di problemi di concorrenza, noto come “Comunicazione degli addebiti”. Secondo Reuters, se Microsoft fornisce garanzie prima della pubblicazione di questo documento, potrebbe abbreviare il processo normativo.

Fai un passo avanti per accelerare il processo

Secondo Stephane Dunet, partner dello studio legale McDermott Will & Emery, i privilegi di Microsoft dovrebbero essere utilizzati anche per persuadere altre autorità che si occupano del caso, come la CMA del Regno Unito o la FTC degli Stati Uniti.

In definitiva, una tale mossa potrebbe portare a una rapida autorizzazione da parte della Commissione Europea e quindi all’utilizzo da parte delle parti prima di altre agenzie antitrust.

Tuttavia, resta da vedere se i querelanti attivi convalideranno questi privilegi (in particolare in termini di portata) e se i rimedi comportamentali saranno accettati anche da CMA e FTC.

Secondo Reuters, una delle fonti indica che una delle concessioni sarà un accordo di licenza di 10 anni con Sony, proprietaria della PlayStation.

READ  Prendi piccoli aerei a Condo Canyon, Greasy Grove, Sleepy Sound o Winter Party 2021 Challenite - Fortnite

La licenza di Call of Duty non è menzionata qui, ma Sony ha davvero occupato il terreno praticamente negli ultimi mesi cercando di ottenere il popolare franchise “for life” sulle sue console. Dieci giorni fa, il New York Times ha affermato che Microsoft l’ha fatto Sony ha offerto un contratto decennale per Call of Duty. Da parte sua, l’azienda americana continua a rassicurare:

Sony, in qualità di leader del settore, afferma di essere preoccupata per Call of Duty, ma abbiamo detto che ci impegniamo a rendere disponibile lo stesso gioco lo stesso giorno su Xbox e PlayStation. Vogliamo che le persone abbiano più accesso ai giochi, non meno.

Recentemente abbiamo appreso che, secondo Politico, La FTC potrebbe bloccare l’acquisizione di Activision da parte di Microsoft E che il collegamento potrebbe arrivare già dal prossimo mese. Se Microsoft ottiene il sostegno dell’UE e presenta argomenti abbastanza concreti, può modificare i documenti.

Ultime informazioni