Maggio 30, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Mercato: Decide di andare al Paris Saint-Germain per raggiungere il suo idolo!

Mercato: Decide di andare al Paris Saint-Germain per raggiungere il suo idolo!

Calcio – Mercato – Paris Saint-Germain

Mercato: Decide di andare al Paris Saint-Germain per raggiungere il suo idolo!

Pubblicato il 20 aprile 2024 alle 1:45

Appassionato di sport, cinema e televisione (sullo schermo e dietro) fin dall'infanzia, Bernard è giornalista presso 10 Sport dal 2018. Più abile con la tastiera in mano che con la palla ai piedi, ha deciso di coprirsi essenzialmente sport amato che è allo stesso tempo criticato e odiato (il calcio) e non è uno sport (il wrestling).

Ora il giocatore con più presenze nella storia del Paris Saint-Germain, superando le 435 presenze di Jean-Marc Bellorger la scorsa settimana, Marquinhos si è affermato come una leggenda del Rouge et Bleu dopo undici anni al Parc des Princes. L'accesso alla capitale è stato reso possibile soprattutto grazie a Thiago Silva, idolo del difensore brasiliano.

All'età di 19 anni, Marquinhos ha assunto la carica di allenatore Paris Saint-Germain Dopo un anno trascorso in Europa al fiancoAS Roma. Un modo per il difensore brasiliano di partecipare ad un progetto più attraente, ma anche di unirsi ad una delle sue stelle, Thiago Silva. Pur essendo appena diventato il giocatore con più presenze nella storia del club, il capitano parigino ha confermato di… parigino L'importanza del suo connazionale nella sua firma.

“È stato una fonte di motivazione per me nel firmare a Parigi”.

È stato interrogato da persone che sono state contate durante la sua permanenza Paris Saint-Germain Ma anche nella sua vita Marquinhos Ha ricevuto in privato una lettera da Thiago SilvaVuole saperne di più sulla cotta del suo ex compagno di classe per lui. “ Tua madre un giorno mi ha detto che sognavi di giocare con me. Era la verità o era una bufala? “, ha chiesto l'ex capitano parigino, tanto da suscitare le emozioni del numero 5. (Lacrime agli occhi) Allora, lui… cosa dirò? (Si asciuga gli occhi velati) Thiago, è qualcosa… (Si ferma qualche secondo, sopraffatto dall'emozione) Queste sono lacrime di orgoglio, prima di tutto. È difficile parlare. (Sospira sonoramente). Quando inizi a giocare a calcio, inizi con sogni e obiettivi e vuoi realizzare cose. Quando avevo 15,16 anni vidi Thiago in TV. Ero un giovane giocatore che sognava di diventare un professionista e voleva aiutare la sua famiglia. Era un sogno giocare con lui. Per me è stato un modello, un modello perché apprezzavo il suo modo di giocare, anche se non lo conoscevo personalmente. Quando ho avuto l'opportunità di firmare per il Paris Saint-Germain non ci ho nemmeno pensato perché c'era Thiago. È stato una fonte di motivazione per me nel firmare a Parigi “, ammette Marquinhos.

READ  A Marsiglia nasce un litigio inaspettato!

“Oggi è un amico ed è il mio orgoglio più grande”.

« All’inizio era molto difficile per me vederlo ed essere al suo fianco ogni giorno. Col passare del tempo, la nostra fiducia reciproca è aumentata. Un giorno eravamo davanti al centro di formazione. Mia madre era lì, ha scattato una foto con lui e gli ha detto queste parole. Ero tutto rosso, mi sentivo timido (sorride). È stato molto emozionante per lui sentire questo dalla madre di uno dei suoi compagni di squadralui ricorda Marquinhos. Da quel giorno ho visto l’orgoglio che Thiago aveva quando ero al suo fianco. Il nostro rapporto era molto forte. È stato molto facile lavorare con lui perché è un giocatore eccezionale e il difensore più forte con cui abbia mai giocato. Oggi è un amico ed è il mio orgoglio più grande. »