Avvisare !! Questo speciale dolce di riso tondo si chiama Carrefour. Il sito governativo Rappel Conso gli punta il dito contro per la pericolosità dell’heavy metal. Ecco le informazioni che devi assolutamente sapere.

La caramella di riso rotonda di Carrefour è stata richiamata

Non tutti sono immuni da prodotti difettosi o pericolosi. Ogni giorno lo scandalo alimentare continua. Sempre più prodotti sono considerati non idonei al consumo per diversi motivi.

Recentemente, il sito web del governo ha scritto un documento di richiamo per un altro prodotto. Infatti, se avete acquistato del riso speciale per dolcificare, dovete stare molto attenti. Soprattutto se hai acquistato il prodotto interessato da Auchan.

Il sito web dello stato di Rappel Conso annuncia il richiamo di lotti di speciali dessert di riso tondo del marchio del distributore Auchan. Sono le confezioni da 500 grammi che contengono il codice a barre 3560071017422 e Lotto numero 313011. La data di scadenza indicata sulla confezione è il 10/05/2025.

I passi giusti da seguire per evitare rischi

Queste confezioni sono in vendita in tutti i negozi Auchan in tutta la Francia. Lo hanno annunciato le autorità sanitarie Questo speciale dolce di riso tondo presenta il rischio di avere una carica di cadmio. In effetti, va oltre i limiti consentiti.

Cordiali saluti, il cadmio è un metallo argenteo che si trova nel suolo e nell’acqua. Rappel Conso avverte che questo può essere dannoso per la salute in un consumo eccessivo e regolare.

READ  Apple ha imposto nuove concessioni sul suo App Store

in questo senso, Auchan consiglia ai clienti di non mangiare questo riso. È meglio distruggerlo immediatamente. o restituirlo al negozio per un rimborso. Hanno anche creato un servizio per i consumatori per rispondere a tutte le domande dei loro clienti in merito al richiamo di questo massiccio prodotto. Pertanto, Carrefour ha messo a disposizione il numero di contatto 08 05 50 01 20 dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 19:00. Tieni presente che la scadenza per questo processo è il 10/11/2023.