Maggio 26, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La scienza rivela il modo migliore per calmarsi quando si è arrabbiati

La scienza rivela il modo migliore per calmarsi quando si è arrabbiati

Isolarti o esprimerti? Vuoi tirare fuori i guantoni da boxe o ascoltare musica rilassante? Esistono molti modi per affrontare molte emozioni. Ma allora, cosa dice la scienza?

Scopo dello studio

I ricercatori della Ohio State University negli Stati Uniti si sono basati su 154 studi a cui hanno partecipato più di 10.000 partecipanti. Hanno distinto due tipi di attività. Quelli che riducono l’attivazione (come la consapevolezza, la meditazione o la respirazione profonda) e quelli che la aumentano (colpire un sacco da boxe, fare jogging o andare in bicicletta).

Esistono diversi sintomi che caratterizzano la rabbia: aumento della frequenza cardiaca, della pressione sanguigna, della frequenza respiratoria, ecc. In generale, ciò corrisponde all'eccitazione fisica. Eccitazione fisica negativa.

Ciò non farà sicuramente piacere agli ottimisti, ma per controllare troppe emozioni la scienza consiglia di evitare di sfogare lo stress poiché ciò non avrà effetti benefici sulla salute.

Consulenza di gruppo

Pertanto, la scienza raccomanda attività per ridurre l’attivazione perché non solo riducono la rabbia, ma riducono anche l’aggressività. Questo varrà per tutti. Indipendentemente dal sesso, dalla razza, dal profilo, dall’età o anche dalla cultura dei partecipanti, questa scoperta si applica a tutti.

Inoltre, tutti i trattamenti risultano efficaci indipendentemente dal luogo in cui vengono eseguiti: sedute individuali o di gruppo, sul campo o anche in laboratorio.

Soluzioni concrete

Ma come puoi calmarti? Devi prima incoraggiare la meditazione. Lezioni, video online, musica rilassante… Ci sono molti modi per praticarlo.

Cucinare, cucire, fare puzzle o anche leggere può aiutarti a alleggerire il tuo umore.

fonte : Revisione di psicologia clinica