Maggio 22, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La ricercatrice Claire Mathieu si dimette dal Consiglio scientifico presidenziale

La ricercatrice Claire Mathieu si dimette dal Consiglio scientifico presidenziale

La ricercatrice Claire Mathieu, direttrice della ricerca presso il Centro nazionale per la ricerca scientifica in informatica, si è dimessa il 21 dicembre dal Consiglio scientifico presidenziale, in risposta all’approvazione da parte del Parlamento, due giorni prima, del disegno di legge “immigrazione”. .

“In effetti, se al potere al posto tuo fosse stata l’estrema destra, mi sarei rifiutato di partecipare a questo consiglio. Ma la legge anti-immigrazione è una legge di estrema destra, una legge di xenofobia, esclusione e ritiro”.giustifica un membro dell’Istituto di ricerca sull’informatica fondamentale (IRIF), in una lettera indirizzata direttamente a Emmanuel Macron.

Emmanuel Macron ha annunciato il 7 dicembre la creazione del Consiglio scientifico presidenziale. Questo gruppo è composto da dodici membri della comunità scientifica provenienti da contesti diversi e deve incontrarsi “Almeno una volta ogni trimestre” Per discutere con il capo dello Stato“Malfunzionamenti allarmi” Oppure evidenzia nuovi argomenti e progetti. Senza che il suo obiettivo sia quello di determinare la strategia francese, né di esprimere l’opinione pubblica.

Leggi anche: Il materiale è riservato ai nostri abbonati Emmanuel Macron vuole trasformare l’organizzazione della ricerca

“Niente è chiaro, ma vale la pena prendere tutto ciò che può aiutare ad avvicinare la scienza alla società”.Claire Mathieu, medaglia d’argento del CNRS e membro del Consiglio per il Futuro, ha spiegato l’orario del lancio.

“Interruzione della ricerca da parte della Francia”

Due settimane dopo, l’ex project manager del Ministero dell’Istruzione superiore durante la progettazione del Parkorsop (2017-2018) non si considerava più ” capace “ Per continuare con il signor Macron ” conversazione “ Sulle scienze nel mirino di questo nuovo organismo. Concentrarsi esclusivamente sulla scienza mantenendo una stretta separazione tra scienza e politica, con l’obiettivo di riunire scienziati e politici, ha un lato assurdo.“, conclude nel suo messaggio. È stato un errore da parte mia accettare di far parte di questo Consiglio. »

Claire Mathieu non è la prima scienziata ad opporsi con forza al voto sulla legge sull'”immigrazione”, che prevede specificamente di inasprire le condizioni per la concessione di benefici sociali agli stranieri, di porre fine all’automaticità della legge fondiaria o di reintrodurre la proprietà intellettuale. Il reato di soggiorno irregolare. Nel forum di LunedìIl presidente e direttore generale del Centro nazionale per la ricerca scientifica, Antoine Petit, ha messo in guardia “ Immagine degradata » Francia che può risultare dal testo, which “Farà male[it] Per tutta la nostra cooperazione scientifica internazionale » Ciò influenzerà l’attrattiva del paese in termini di università.

READ  Il trentesimo anniversario del Flag Day, lanciato a Sartin

“Adesso è già difficile per i nostri giovani ricercatori stranieri risolvere i loro problemi di vistofu allertato il 20 dicembre d.CIO Matteo SU. Domani sarà peggio, quindi andranno in un Paese più accogliente. Ciò evidenzierebbe il declino della ricerca in Francia. »

Leggi anche la rubrica: Il materiale è riservato ai nostri abbonati François Hiran: “Il desiderio di ridurre ad ogni costo l’ondata migratoria porterà al contrario”.

il mondo