Gennaio 31, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La NASA e il Pentagono svilupperanno un razzo a propulsione nucleare per andare su Marte

Più di 50 anni fa, la NASA ha condotto test missilistici nucleari, ma il progetto è stato interrotto a causa dei tagli al budget e delle tensioni della Guerra Fredda.

Direzione Marte. Martedì 24 gennaio la NASA ha annunciato una partnership con il Pentagono per sviluppare un razzo a propulsione nucleare che mira, tra le altre cose, a inviare esseri umani sul Pianeta Rosso. Il capo dell’agenzia spaziale, Bill Nelson, ha dichiarato di collaborare con l’agenzia di ricerca militare statunitense DARPA “Sviluppo e test della tecnologia avanzata di propulsione termica nucleare dal 2027”, Grazie per quello Gli astronauti possono viaggiare da e verso lo spazio profondo più velocemente che mai. ha detto in un comunicato.

Pertanto, secondo la NASA, A.J Un missile termico a propulsione nucleare potrebbe essere da tre a quattro volte più efficiente di un missile a combustibile convenzionale. Sebbene il concetto sia lo stesso del lancio di un razzo convenzionale – il calore viene trasferito in combustibile liquido, convertito in gas ed espulso attraverso un ugello per fornire la spinta del razzo – un reattore nucleare a fissione produce temperature molto più elevate.

Ci sono ancora molte sfide da superare

Sviluppa questo nuovo tipo di lanciatori “Sarà fondamentale per portare le attrezzature sulla Luna in modo più rapido ed efficiente e, a sua volta, portare le persone su MarteIl direttore della Military Research Agency, DARPA, Stephanie Tompkins, ha aggiunto che garantire il pagamento necessario per consentire il ritorno degli astronauti, al termine del loro soggiorno, rimane una delle (tante) sfide che devono essere affrontate per portare le numerose missioni con equipaggio su Marte, a 225 milioni di chilometri dalla Terra.

READ  L'Intel Core i9-12900KS è installato

Perché se il sogno di Marte è lontano, è anche il motore di molte ricerche nel campo dello spazio. Alla fine del 2020, il miliardario statunitense Elon Musk ha mostrato ancora una volta interesse per Marte, annunciando “La prima missione con equipaggio su Marte nel 2026 o addirittura nel 2024”.

Più di 50 anni fa, la NASA ha condotto test missilistici nucleari, ma il progetto è stato interrotto a causa dei tagli al budget e delle tensioni della Guerra Fredda.