Maggio 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La FIFA e la Federazione Internazionale dell'Automobile minacciano di lasciare Parigi

La FIFA e la Federazione Internazionale dell'Automobile minacciano di lasciare Parigi

“Sebbene la Francia sia la culla degli sport motoristici, la concorrenza internazionale, soprattutto per quanto riguarda il costo del lavoro e la globalizzazione dello sport, indebolisce questa posizione”.Javier Malinver, Direttore delle Relazioni Istituzionali e Internazionali della FIA, lo spiega in un comunicato stampa congiunto. “Senza chiarimenti, riconoscendo uno status specifico alle federazioni sportive internazionali, ci sono poche speranze di vedere le attività della FIA svilupparsi ulteriormente, nonostante tutte le sue indiscusse origini a Parigi”.Lui continuò.

“L’ostacolo principale a questa attrazione francese è la mancanza di un proprio status giuridico rispetto alle federazioni internazionali”.

FIFA, FIFA e FIFA

Alla fine del 2023, l’esecutivo francese ha tentato di approvare una legge contenente disposizioni fiscali volte ad attirare in Francia le federazioni sportive internazionali riconosciute dal Comitato Olimpico Internazionale, in particolare il calcio. Da giugno 2021, la FIFA, creata a Parigi nel 1904 e con sede a Zurigo, Svizzera, ha una filiale a Parigi responsabile dei rapporti con le federazioni e della cooperazione tecnica a beneficio dello sviluppo del calcio. La capitale francese comprende anche un centro di compensazione specificamente responsabile dei meccanismi di solidarietà. Un primo passo prima di trasferire l'intera sede in Francia.

“L’ostacolo principale a questo appello francese è l’assenza di uno status giuridico proprio per le federazioni internazionali. Secondo la legge francese, queste organizzazioni hanno lo status di associazioni e non possono essere considerate organizzazioni o società internazionali. Ciò ha conseguenze concrete sulle loro attività e sulle loro tasse e, in definitiva, per il loro interesse ad essere in Francia.La FIFA, la FIA e l'IFAF, la Federazione internazionale del football americano, compilata da Sporsora, che riunisce le parti interessate di questo sport, lo hanno spiegato martedì sera, durante una conferenza dedicata allo status delle federazioni internazionali.