Giugno 13, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Ferrari Dino 246 GTS di Cher del 1972 venduta all’asta per 500.000 dollari

La Ferrari Dino 246 GTS di Cher del 1972 venduta all’asta per 500.000 dollari

L’iconica Ferrari Dino 246 GTS del 1972, un tempo di proprietà della leggenda del pop Cher, è attualmente all’asta su Bring A Trailer. Questo gioiello classico, ricco di storia, ha un’offerta attuale di $ 500.000 senza riserva.

Storia ricca e prestigiosa

Questa Ferrari Dino 246 GTS del 1972, uno dei circa 2.900 modelli della Serie E prodotti fino al luglio 1974, era di proprietà dell’icona della musica Cher. Questo modello unico è stato posseduto anche dal famoso pilota Chris Cord, prima di trascorrere un lungo periodo con un terzo proprietario a San Francisco.

  • Proprietari notevoli : Taglio, Chris Cord.
  • Numero di modelli prodotti : Circa 2.900 copie della Serie E.

Caratteristiche tecniche e design

Questo Dino presenta il colore originale Rosso Chiaro su interni in pelle Nero. Sotto il cofano, l’auto ha un V6 da 2,4 litri con tre carburatori Weber, un cambio manuale a cinque marce e cerchi in lega Cromodura da 14 pollici. Altre caratteristiche includono sistema di scarico ANSA, tetto rimovibile, aria condizionata e alzacristalli elettrici.

  • motore : Motore V6 da 2,4 litri con tripli carburatori Weber.
  • Vettore di movimento : Manuale a cinque velocità con schema ad H invertita.
  • Ruote : leghe Cromodora da 14 pollici.

Restauro e manutenzione

Tra il 2013 e il 2018, il venditore ha intrapreso una ristrutturazione completa pluriennale, comprendente nuova verniciatura, riparazioni interne e manutenzione meccanica dettagliata. L’esterno ora presentava luci di segnalazione anteriori rettangolari, indicatori laterali e catarifrangenti posteriori per il mercato statunitense, oltre a uno specchietto laterale del conducente, un’antenna elettrica e paraurti cromati separati.

  • Ristrutturazione esterna : Nuova vernice e illuminazione per il mercato statunitense.
  • Ristrutturazione degli interni : Rivestito in pelle Nero e il cruscotto è rifinito in grigio “pelliccia di topo”.
READ  La Stazione Spaziale Internazionale cadrà sulla Terra, e sarà una crisi per Netflix e la fabbrica di Mike Horn

Sospensioni e sistema frenante

Le ruote sono dotate di pneumatici Michelin XWX 205/70, con ruota di scorta abbinata nel bagagliaio anteriore. La sospensione indipendente presenta bracci irregolari, ammortizzatori a molla e barre antirollio. I freni a disco ventilati servoassistiti garantiscono una potenza frenante ottimale, con una revisione completa di sterzo, sospensioni e freni da effettuare nel 2023.

  • Pneumatici : Michelin XWX 205/70.
  • commento : Sospensioni indipendenti a bracci disuguali.
  • Freni : Freni a disco ventilati elettroassistiti.

Interni e hardware raffinati

Gli interni, rinnovati nel 2018, comprendono sedili avvolgenti fissi in pelle Nero, cruscotto grigio “pelliccia di topo” e moquette nera. Un volante MOMO Prototipo e la leva del cambio ad H capovolta completano la strumentazione Veglia Borletti di Dino, con il contachilometri che legge 65.000 miglia.

  • Posti a sedere : Scarpe fisse in pelle nera.
  • Pannello di controllo : “pelliccia di topo” grigia.
  • Dispositivi : Veglia Borletti ha firmato Dino.
  • Aviazione : modello Momo.
  • odometro : 65.000 miglia.

Un’occasione unica all’asta

Attualmente, la Ferrari Dino di Cher rimane aperta alle offerte per altri 11 giorni, senza prezzo di riserva, con un’offerta elevata di 500.000 dollari. Questa è una rara opportunità per acquisire un pezzo di storia e cultura automobilistica.

Questa Ferrari Dino 246 GTS del 1972 non solo offre un’esperienza di guida eccezionale, ma è anche un pezzo inestimabile del patrimonio automobilistico e delle celebrità.

indice