Settembre 24, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Corea del Sud sta per porre fine al monopolio sui pagamenti delle app

Inserito il martedì 31 agosto 2021 alle 10:08

I legislatori sudcoreani potrebbero approvare un disegno di legge martedì che richiederebbe agli editori di app mobili di offrire sistemi di pagamento alternativi all’App Store e al Play Store, ponendo così fine al loro monopolio.

Questo testo, che martedì sarà sottoposto al voto dell’Assemblea nazionale, potrebbe fare del Paese la prima grande potenza economica ad adottare tale legislazione e creare così un precedente globale.

Negli Stati Uniti, tre senatori ad agosto hanno proposto una legge volta a regolamentare le due società dominanti e costringere il duopolio Google-Apple ad aprirsi molto di più alla concorrenza.

Anche i deputati stanno discutendo una legge del genere.

Questa iniziativa sudcoreana arriva in un momento in cui Apple e Google, in tutto il mondo, sono sotto il fuoco della critica, accusata in particolare di addebitare una commissione del 30% sulle transazioni effettuate tramite i loro sistemi di pagamento, che si è resa necessaria.

Il testo sudcoreano – soprannominato “Legge anti-Google” – consentirà agli utenti di scegliere quale sistema di pagamento scegliere per acquistare app.

“Questa legge creerà sicuramente un precedente per altri paesi, così come per gli editori di app e i creatori di contenuti in tutto il mondo”, ha detto ad AFP Kang Ki-hwan della Korea Mobile Internet Business Association.

Apple e Google ritengono che le tariffe applicate siano giustificate, affermando che consentono acquisti sicuri e consentono agli sviluppatori di app di raggiungere gli utenti di tutto il mondo.

Prima del dibattito all’Assemblea nazionale della Corea del Sud, Apple ha dichiarato all’AFP che la legge potrebbe mettere le persone che acquistano app a rischio di frode, violare la loro privacy e rendere meno efficaci i controlli parentali.

READ  Google Android Automotive, proteggi la tua auto in caso di furto

“Riteniamo che la fiducia degli utenti negli acquisti di App Store diminuirà dopo questa proposta, che ridurrà le possibilità degli oltre 482.000 produttori di app in Corea che finora hanno guadagnato più di 8.550 miliardi di won (6,2 miliardi di euro) con Apple”, il ha detto il gigante americano. nella situazione attuale.

Google Korea non ha risposto alle richieste di commento di AFP.

Questi due giganti della tecnologia dominano il mercato delle applicazioni online in Corea del Sud, la dodicesima economia mondiale e leader nelle nuove tecnologie.

Il Google Play Store ha generato quasi 6 trilioni di won (4,3 miliardi di euro) nel 2019, ovvero il 63% delle vendite totali di app, seguito dall’App Store di Apple che rappresenta il 24,4%, secondo i dati del Ministero della Scienza di Seoul.