Ottobre 1, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Italia: Milan e Inter iniziano bene

Milan e Inter hanno iniziato con il piede giusto la nuova stagione di Serie A sabato, segnando gol rossoneri contro l’Udinese (4-2), ma nonostante l’impressionante ritorno di Romelu Lukaku, i nerazzurri hanno subito una sconfitta clamorosa al Legs (2-1 ). .

Se hanno giocato bene in difesa, i campioni in carica hanno fatto affidamento sul loro solito fervore per vincere grazie alla doppietta di Ante Rebic, al rigore di Theo Hernandez e al gol del ritrovato Brahim Diaz.

Denzel Dumfries (90+5°) ha segnato meno di 90 secondi dopo il ritorno in Italia di Romelu Lukaku ei nerazzurri sono andati vicino a un errore iniziale ea strappare la vittoria ai supplementari. .

– Attacco al Milan –

Il Milan ha avuto problemi a subire due gol. L’Udinese ne approfitta per aprire velocemente le marcature con Rodrigo Pecao (2°) e Adam Masina (45+4°) per il 2-2 poco prima dell’intervallo.

Ma i rossoneri non hanno perso la spinta offensiva sulla scia del coronamento della scorsa stagione con gambe già forti e del 19° scudetto del club.

Come Ante Rebekah, ha salvato Olivier Giroud, che in settimana soffriva di problemi muscolari ed è stato il maestro del doppio (15°, 68°). Ma Theo Hernández è stato autorizzato a trasformare il rigore assegnato dopo l’intervento del VAR, e l’Udinese ha contestato ferocemente (12esimo), portando un gol di Brahim Diaz (46esimo) per il 3-2.

“Come è molto logico in questo momento della stagione, ci sono cose positive e tante altre su cui dobbiamo lavorare”, ha commentato il tecnico Stefano Pioli.

Anche la prossima avversaria del Milan, l’Atalanta, inizia con il piede giusto sul tappeto erboso della Samp (2-0).

READ  L'escursionista del Grand Canyon muore in pista durante il caldo intenso

– Luka ha fame –

L’attaccante dell’Inter del Belgio Romelu Lukaku dopo il gol a Lex del 13 agosto 2022 (AFP – Vincenzo PINTO)

In maglia dell’Inter, un Lukaku affamato ha aperto la strada con un colpo di testa a meno di 90 secondi dall’inizio della partita, determinato a dimostrare di non aver perso nulla del suo talento dopo una stagione miserabile al Chelsea.

Ma volendo dominare di più, i nerazzurri sono stati sorpresi dal pareggio dei campioni di Serie B 2022 all’inizio del secondo tempo, su cross di Assange Cease (48°).

Dopo un quarto d’ora travagliato per i vicecampioni d’Italia, il loro portiere e capitano Samir Handanovic (60esimo) è stato risparmiato da una bella parata su punizione.

La spinta finale ha dato i suoi frutti: Dumfries, dopo aver trovato il palo un po’ prima (69°), ha indossato i suoi abiti da salvatore per balzare sul secondo palo e segnare il gol della vittoria su calcio d’angolo di Nicolò Parella (90+5°).

“Una vittoria meritata”, ha sussurrato l’olandese su DAZN.

– Berlusconi è sconfitto –

Silvio Berlusconi non vuole perdersi il grande debutto del club monzese di cui è titolare dal 2018. Raggiunto in tribuna il suo braccio destro e dirigente operativo del club, Adriano Galliani. La A non è bastata al club lombardo per evitare la sconfitta contro il Torino (1-2).

Il “Toro” è passato in vantaggio poco prima dell’intervallo con il russo Aleksej Miranchuk dell’Atalanta Bergamo (43esimo) che ha terminato ai piedi del Rookie of the Week. Antonio Sanabria ha raddoppiato il vantaggio con un volo acrobatico (68°) prima che Monza si portasse in vantaggio grazie a Danny Motta ai supplementari.