Febbraio 25, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Italia: la Meloni ripristina le agevolazioni fiscali per calmare gli agricoltori arrabbiati

Italia: la Meloni ripristina le agevolazioni fiscali per calmare gli agricoltori arrabbiati

In Italia gli agricoltori non hanno ancora finito di gridare la loro rabbia. Il primo ministro italiano Giorgia Meloni ha annunciato venerdì il ripristino delle agevolazioni fiscali per gli agricoltori a basso reddito nel tentativo di sedare la rabbia mentre centinaia di trattori si radunavano alle porte di Roma.

Lo ha annunciato Georgia Meloni durante un ricevimento con i suoi ministri dell'Agricoltura presso la sede del governo insieme ai rappresentanti del settore agricolo.

“La proposta del governo è di aiutare gli agricoltori bisognosi limitando l'esenzione dall'imposta sul reddito (…) ai più vulnerabili, mentre va a beneficio delle aziende agricole più grandi”, ha detto, secondo una fonte governativa. Questo regime favorevole, in vigore dal 2017, non è stato prorogato nell’ultimo bilancio, con grande disappunto del settore.

“In Europa, il governo ha difeso gli agricoltori e ha gareggiato fin dall'inizio alle scelte sbagliate imposte dalla Commissione europea”, ha aggiunto, “io ero favorevole alla tutela dell'ambiente e al cambiamento ecologico, ma ero completamente contrario al cambiamento. Un cambiamento ideologico , fatto di mandati.”

Movimenti di protesta simili hanno avuto luogo alla fine di dicembre in Germania, poi in Francia e altrove in Europa. In Italia, gli agricoltori si sono mobilitati nelle regioni da Torino alla Sicilia e ora nella capitale.

Centinaia di trattori a Roma

Decine di loro, soprattutto toscani e del movimento Riscato Agricolo, sono da lunedì appostati in un campo vicino a un'autostrada alla periferia di Roma.

Venerdì i giornalisti dell'AFP hanno contato più di 300 trattori, tre dei quali – uno verde, uno bianco e uno rosso, come i colori della bandiera italiana – hanno sfilato attraverso il Colosseo, uno dei monumenti più famosi della capitale.

READ  Progettazione di giardini artistici in Italia

“Le politiche dell'UE ci stanno mettendo in grossi guai”, ha spiegato questa settimana all'AFP Elia Fournoi, 26 anni, toscano. “Quindi manifestiamo qui da giorni perché inevitabilmente dobbiamo tornare a casa con i risultati.”

Come i loro omologhi europei, gli allevatori e gli allevatori italiani si oppongono ad alcune norme dell’UE e alla percepita concorrenza sleale con altri paesi come Canada e Ucraina. Chiedono inoltre la rimozione delle tasse sui carburanti agricoli e salari migliori.

L’Italia, uno dei principali beneficiari del piano di ripresa europeo dopo la pandemia di Covid-19, ha recentemente aumentato i suoi aiuti all’agricoltura da cinque a otto miliardi di euro.

Martedì gli agricoltori europei hanno abbandonato un discorso di Bruxelles volto a ridurre l’uso di pesticidi a causa delle loro critiche al Green Deal, che aiuterebbe l’UE a raggiungere la neutralità del carbonio entro il 2050. Georgia Meloney ha salutato “una vittoria per il nostro governo”.