Maggio 22, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Italia: David Logan è ancora bello a 40 anni

Italia: David Logan è ancora bello a 40 anni

David Logan ha trascorso una stagione allo Strasburgo nel 2017-18, ma è in Italia che ha iniziato la sua carriera, a Pavia, al fianco di Danilo Gallinari al Legado, tornando lì per concludere il suo percorso nel 2019. Domenica ha segnato 9 triple per un totale di 31 punti. All’età di 40 anni.

Infatti, David Logan, che possiede un passaporto polacco, ha giocato per 18 squadre di nove paesi diversi. È alla sua settima stagione in Serie A e ha un’ottima media: 17,8 punti con il 40% di successi da tre punti. Riguardo alle sue qualità di tiratore seriale, crede Giornale sportivo :

“Avevo già segnato nove triple in A2 quando ero a Treviso. La mia dote principale è fare un passo indietro, fare un passo indietro per separarmi dal mio avversario. L’ho sviluppato fin dai tempi del college (Indianapolis di Division II). Ma la prima regola è tenere sempre gli occhi sul canestro, devi tenere e fare di tutto per ricevere passaggi dai compagni, non faccio niente d’istinto, non mi piace forzare il filo del gioco Prendo sempre la soluzione più semplice per me. »

Riguardo al possibile segreto della longevità, risponde:

“Sono molto fortunato perché non ho infortuni importanti. Mi prendo sempre cura di mantenere il mio corpo in buone condizioni, come ieri. Con la mia altezza (1,85 m), ho sempre voluto essere al mio peso migliore per essere competitivo, ma io non sono a dieta, mangio di tutto, soprattutto italiano, quindi da americano vado da McDonald’s per un hamburger”.

Inevitabilmente, il quotidiano sportivo italiano gli chiede se vuole ritirarsi presto.

“Questa potrebbe essere la mia ultima stagione. Ho 40 anni e devo pensare al futuro senza palla tra le mani. Voglio fare l’allenatore o l’agente. All’università mi sono diplomato in studi generali. Potrei fare l’insegnante, ma no, mi rivedo in questo ruolo..non ho fretta di prendere una decisione, ci penserò nei prossimi mesi.Ho una famiglia a Indianapolis, una figlia e un figlio che giocano a basket alle elementari, e voglio seguirlo.

Leggi tutto… (Non si tratta di pubblicità)