Maggio 26, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

In Italia gli utili bancari non sono tassati molto

In Italia gli utili bancari non sono tassati molto

Quest’estate il governo Maloney ha deciso che una tassa sui surplus bancari non avrebbe avuto successo. Una dopo l’altra, le banche italiane corrono. Questa tassa, fissata al 40%, potrebbe non essere pagata se le banche accantonassero miliardi di euro per rafforzare le proprie riserve. Una scelta riconosciuta dalla legge.

Il governo Meloni ha imposto la tassa dopo che le banche italiane hanno visto aumentare i loro redditi da interessi sulla scia dell’aumento dei tassi. senza aumentare il saldo del conto corrente dei propri clienti. Il piano, annunciato all’inizio di agosto in piena confusione, ha scatenato il panico sulla Borsa di Milano.

Critiche dure

Il primo ministro Georgia Meloni è stato costretto ad annacquare il suo controverso piano fiscale dopo aver affrontato feroci critiche, anche all’interno della sua stessa coalizione. ” Margini bancari irragionevoli Tuttavia ha difeso fino alla fine la sua mossa, dalla quale si aspetta entrate per tre miliardi di euro. Ma nel progetto di bilancio 2024 non è prevista alcuna imposta a questo riguardo. Per una buona ragione: le banche possono scegliere tra pagare effettivamente la tassa o aumentare le riserve non distribuibili – riserve che non possono essere distribuite sotto forma di dividendi – di un importo pari a due volte e mezzo l’imposta.

Intesa Sanpaolo, numero uno del settore, ha annunciato mercoledì di voler aumentare le proprie riserve di 2,07 miliardi di euro invece di versare 828 milioni di euro al fisco. Giovedì la banca d’investimento Mediobanca ha optato per lo stesso scenario, accumulando riserve per 226 milioni di euro. Le due banche seguono quindi le orme della rivale UniCredit, che martedì ha dichiarato di voler aumentare le proprie riserve di 1,1 miliardi di euro per evitare di pagare un’imposta che le costerebbe 440 milioni di euro. D’altro canto, se le banche utilizzano questo tipo di riserve per ridistribuire i profitti agli azionisti, verranno multate.

READ  La direzione per Besson è l'Italia

Italia: il governo Meloni rivede la tassa sui “profitti in eccesso” delle banche.

Rassicurare le parti interessate

UniCredit lo ha già promesso ai suoi azionisti “Oltre 6,5 miliardi di euro” Verrà ridistribuito nel 2023. La banca in realtà si aspetta un utile netto“minimo” 7,25 miliardi di euro quest’anno. Da parte sua Intesa Sanpaolo intende versare ai suoi azionisti 5,8 miliardi di euro e prevede un utile. Molto alto »7 miliardi di euro.

Il suo capo, Carlo Messina, fu l’unico banchiere italiano a non respingere l’idea di una possibile tassa sulle banche, i cui ricavi” Misure a sostegno delle persone più svantaggiate “. Per celebrare questo evento, ha annunciato che la sua banca stanzierà 1,5 miliardi di euro per il periodo 2023-2027 per “”. Lotta contro la disuguaglianza “Società.

Peccato per il fisco italiano. Francesco Galletti, fondatore della società di consulenza Policy Sonar, giudica” Mancheranno entrate aggiuntive derivanti dal prelievo bancario ». « Alcuni membri del governo ammettono apertamente che l’idea di questa tassa è sbagliata perché danneggerebbe la credibilità dell’Italia. “, ha detto all’Afp.

Banche: la banca centrale (finalmente) pubblica le sue raccomandazioni finanziarie sul clima

Una mossa “demagogica”.

Marina Berlusconi ha denunciato una mossa a settembre” Verbale “Pericolo” Rendere il Paese attraente per gli investitori stranieri La figlia maggiore del fondatore del partito conservatore Forza Italia Silvio Berlusconi, morto a giugno, è a capo del conglomerato familiare Fininvest, che controlla numerose società, tra cui una partecipazione del 30% nella Banca Mediolanum.

A metà settembre anche la Banca Centrale Europea ha criticato il piano fiscale italiano. la sua taglia” Linea insolita » Unici da pagare nel 2024 » Un debito non dovrebbe essere sproporzionato rispetto alla redditività a lungo termine della società e alla capacità di formazione del capitale », ha valutato la BCE, che ha emesso un parere legale non vincolante sul progetto. Queste banche lo sonoVa bene Riluttanza Assorbe i potenziali rischi al ribasso derivanti dalle recessioni economiche ».

READ  Il duo statunitense si è dichiarato colpevole di aver aiutato l'ex leader Nissan Goshen a lasciare il Giappone

(con AFP)