Febbraio 21, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

In Italia gli elettori di Giorgia Meloni temono la delusione

In Italia gli elettori di Giorgia Meloni temono la delusione

La luna di miele tra Giorgia Meloni e gli italiani non è ancora del tutto finita, ma l’entusiasmo dei suoi elettori comincia a scemare. Il suo partito, Fratelli d’Italia, potrebbe continuare a guidare, segnando la prima battuta d’arresto nei sondaggi.

Questo è tutto per questo

Coloro che credevano che l’estrema destra avrebbe ribaltato le carte in tavola ne denunciano la moderazione. Georgia Meloni siede comodamente ai tavoli del locale che ancora l’anno scorso vituperava. Incrollabile sostegno all’Ucraina in perfetta linea atlantista, ripetute promesse di austerità di bilancio a Bruxelles… Il nuovo volto dell’Italia assomiglia molto al suo predecessore di centrodestra.Mario Draghi.

«Giorgia Meloni deve affrontare la realtà e andare verso il centro perché è in affari», osserva il politologo Massimiliano Panari. Ciò è in netto contrasto con le promesse fatte da tutti i candidati prima delle elezioni. È probabile che la delusione abbia alimentato un profondo senso di speranza tra l’estrema destra, che ha cercato vendetta isolandosi dalla vita democratica del Paese. Possiamo solo cercare di convincerli facendo una campagna sui problemi di identità. È molto basso. »

L’inasprimento della politica migratoria, la lotta alla “lobby LGBT” e il rifiuto di pronunciare la parola “antifascista” pur continuando a rivendicare “nazione” non nascondono la mancanza di risultati concreti. I suoi più accesi sostenitori preferivano l’ex leader dell’opposizione al capo del governo.

Un volto mite per rassicurare

«Non si gioca con i budget», ha promesso Georgia Meloni entrando a Palazzo Sigi a ottobre. L’Italia ha il debito più alto d’Europa, seconda solo alla Grecia, e non può permetterselo. Il presidente del Consiglio ha così amplificato gli impegni ai mercati ea Bruxelles per frenare i deficit.

READ  Italia: Sei mesi di governo di Giorgia Meloni

I titoli di stato italiani hanno registrato una performance deludente nonostante le debolezze economiche e finanziarie della penisola. È l’unico paese dell’Eurozona a vedere ridursi lo spread (la differenza dei tassi) a 10 anni dall’inizio dell’anno, insieme alla Germania. È sceso sotto la barra dell’indice di 200 punti base, lontano dai massimi previsti dall’attuale febbre dei mercati.

“I miei complimenti all’economia, Georgia”, ha assicurato il primo ministro britannico Rishi Sunak alla comunità finanziaria internazionale durante una visita a Londra la scorsa settimana. Siete stati molto attenti e siete molto bravi a portare stabilità all’Italia in questo momento incerto. Gli investitori sono sempre più scettici sull’incapacità di riformare e le agenzie di rating prevedono di declassare l’Italia questo mese.

Lo stress test delle prossime elezioni europee

Massimiliano Panarari insiste sul fatto che “i suoi margini di manovra in materia economica sono molto limitati ed è impossibile uscire dalla vigilanza scoperta da Bruxelles. Ha auspicato che Mario Draghi abbia il tempo di completare la difficile opera di riforma per salire al potere in condizioni migliori Soprattutto con Bruxelles ei suoi alleati europei, le difficoltà cominciano davvero ad accumularsi”.

Una terza tranche di 19 miliardi di euro è stata congelata da Bruxelles a causa dei gravi ritardi nell’attuazione del piano di salvataggio, delle difficili discussioni con la Germania sulla riforma del patto di stabilità e della sfiducia nei confronti di Emmanuel Macron. sciolto Le elezioni europee del 2024 saranno un vero banco di prova. “Georgia Maloney, come tutti i leader populisti, è un camaleonte adattabile. In definitiva, vuole affermarsi come leader dei conservatori nel continente creando un unico partito di destra che rompa il tradizionale asse destra/socialdemocratico di Bruxelles”, analizza Massimiliano Panarari.

READ  Un premio al cinema giovanile che unisce Francia e Italia