Giugno 13, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

In Islanda è stata eletta presidente l’imprenditrice Hala Tomasdóttir

In Islanda è stata eletta presidente l’imprenditrice Hala Tomasdóttir

Secondo i risultati finali, domenica 2 giugno l’imprenditrice Halla Tomasdóttir è stata eletta presidente dell’Islanda, in sostituzione dell’ex primo ministro Katrín Jakobsdóttir.

MIO Tomasdottir, 55 anni, ha ricevuto il 34,3% dei voti, contro il 25,5% dei voti di M.IO Jakobsdottir (48 anni), che ad aprile si è dimesso dalla carica di primo ministro di un governo di sinistra-destra, per candidarsi alle elezioni presidenziali.

Questi risultati danno a MIO Tomasdottir, arrivato secondo alle elezioni presidenziali del 2016, ha ricevuto un sostegno più forte del previsto nei sondaggi d’opinione, che davano i candidati in parità.

Il secondo presidente

Fondatrice di Audur Capital, una società di investimento creata nel 2007 per promuovere i valori femminili nel settore finanziario, M.IO Tomasdottir è CEO di The B Team, un’organizzazione no-profit fondata dal miliardario britannico Richard Branson per promuovere pratiche commerciali umane e rispettose del clima.

Sarà la seconda donna a ricoprire la carica di presidente in Islanda. Nel 1980 Vigdis Finnbojadóttir divenne il primo capo di stato democraticamente eletto al mondo.

Il presidente ricopre una carica prevalentemente cerimoniale in Islanda, una repubblica parlamentare, ma è il garante del rispetto della costituzione e dell’unità nazionale. Ha il diritto di veto sui testi parlamentari e può sottoporli a referendum.

“Mi sembra che Hala Tomasdóttir diventerà il prossimo presidente dell’Islanda”.M ha detto:IO Jakobsdottir alla televisione nazionale RUV quando sono stati annunciati i primi risultati. “Le faccio i complimenti e so che sarà un buon presidente. »

MIO Da parte sua, Tomasdottir ha dichiarato domenica mattina al quotidiano Daily morgenbladed Che cosa “Sto solo cercando di respirare”Aggiunta: “Mi sento benissimo. So che non sarà finita finché non sarà finita, quindi sto solo cercando di rimanere calmo e respirare ».

Senza appartenenza al partito

Nessun argomento è emerso durante la campagna. In Islanda, un paese con una popolazione di 380.000 abitanti, i candidati tradizionalmente competono in queste elezioni come indipendenti, senza affiliazione partitica. Può candidarsi qualsiasi cittadino che avrà raccolto 1.500 firme. MIO Jakobsdottir una volta era considerato il favorito tra i 13 candidati alle elezioni di sabato.

READ  L'ultima nave a lasciare l'Ucraina prima della fine dell'accordo sul grano del Mar Nero

Applicazione universale

Buongiorno mondo

Ogni mattina trovi la nostra selezione di 20 articoli da non perdere

Scarica l’applicazione

Leader del movimento Verde e di sinistra dal 2013 fino alle elezioni presidenziali, ha ricevuto elogi per la sua gestione della situazione durante le eruzioni vulcaniche che si sono susseguite nella penisola di Reykjanes dal dicembre 2023.

Leggi anche | In Islanda, un leader politico esperto diventa primo ministro

MIO Tomasdottir, che entrerà in carica il 1Lui è August Gudni succede al popolare Thorlasius Johansson, in carica dal 2016 e non ricandidabile.

Le cinque eruzioni, inclusa quella della scorsa settimana, hanno portato all’evacuazione di migliaia di residenti, soprattutto dalla piccola città di Grindavik.

Leggi anche | In Islanda, il Primo Ministro presenta le sue dimissioni per candidarsi alla presidenza

Il mondo con l’Agence France-Presse

Riutilizza questo contenuto