Marzo 1, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

In Giappone, dopo un forte terremoto, i soccorritori hanno dovuto affrontare condizioni meteorologiche molto inadatte

In Giappone, dopo un forte terremoto, i soccorritori hanno dovuto affrontare condizioni meteorologiche molto inadatte

La ricerca dei sopravvissuti è continuata mercoledì 3 gennaio nel Giappone centrale dopo il terribile terremoto avvenuto il 1° gennaio.Lui è gennaio, ma i soccorritori hanno dovuto affrontare condizioni meteorologiche estremamente inadatte nei loro sforzi.

Le autorità hanno avvertito le persone della forte pioggia durante il giorno e della possibilità di frane nella zona del disastro, la penisola di Noto nella prefettura di Ishikawa, una lunga e sottile striscia di terra che si estende nel Mare del Sud del Giappone. “Attenzione alle frane fino a mercoledì sera”.L'allarme è stato lanciato dall'Agenzia meteorologica giapponese (JMA).

Lo ha annunciato un funzionario della prefettura di Ishikawa in un'intervista all'Agence France-Presse, che però non ha voluto rivelare il suo nome “62 morti” È stato riferito che più di 300 sono rimasti feriti, 20 dei quali gravemente. Questo numero potrebbe aumentare ulteriormente perché si prevede che le operazioni di ricerca continueranno a lungo in queste zone rurali, che comprendono villaggi difficili da raggiungere, soprattutto a causa delle condizioni delle strade. La TV NHK ha riferito che molte persone potrebbero essere intrappolate sotto le macerie delle loro case.

Più di 31.800 persone si trovano nei rifugi

Alcune aree sono diventate instabili a causa del terremoto che si è verificato il giorno di Capodanno e il terremoto principale si è verificato alle 16:10 (8:10 ora di Parigi) e ha avuto una magnitudo di 7,5 secondo l'Istituto di geofisica degli Stati Uniti (USGS). . E 7,6 secondo JMA. I residenti hanno avvertito diverse centinaia di terremoti, alcuni anche forti: il conseguente tsunami e onde alte più di un metro hanno distrutto coste, strade e case affacciate sul mare, oltre a distruggere completamente o parzialmente centinaia di edifici nella penisola di Noto.

READ  Video. La California sta affrontando inondazioni e la città del principe Harry deve essere evacuata
Leggi anche: Il materiale è riservato ai nostri abbonati Quasi cinquanta persone sono morte a causa di un forte terremoto al largo del Mar del Giappone

Secondo le autorità, più di 31.800 persone hanno trovato rifugio nei rifugi e quasi 34.000 case rimangono senza elettricità nella prefettura di Ishikawa. Molti sono anche privi di acqua corrente.

Lo ha detto Masuhiro Izumiya, sindaco della città di Suzu “Non c'erano quasi case in piedi.” In questo piccolo comune situato all'estremità della penisola di Noto, secondo il canale televisivo TBS. “Circa il 90% delle case sono completamente o quasi distrutte (…). “La situazione è catastrofica.”Ha aggiunto.

Una donna che ha cercato rifugio a Shika, a ovest della penisola, ha detto a TV Asahi di non aver… “Non riuscivo a dormire” A causa delle scosse di assestamento. “Avevo paura perché non sappiamo quando avverrà il prossimo terremoto”.

“Con un terremoto di magnitudo 7,5, dovresti aspettarti scosse di assestamento per diversi mesi.”Lo ha detto martedì all'AFP il geologo Robin Lacassin, direttore della ricerca presso il Centro nazionale per la ricerca scientifica.

Le centrali nucleari del paese sono sopravvissute

I treni shinkansen ad alta velocità del Giappone hanno ripreso il servizio da martedì nel Giappone centrale dopo che circa 2.400 passeggeri hanno trascorso ore – un'intera giornata per alcuni – bloccati sui binari o nelle stazioni. Sono state riaperte anche le autostrade della regione.

Applicazione universale

Buongiorno mondo

Ogni mattina trovi la nostra selezione di 20 articoli da non perdere

Scarica l'applicazione

Situato sull’anello di fuoco del Pacifico, il Giappone è uno dei paesi che soffrono i terremoti più frequenti al mondo. L'arcipelago è ossessionato dal ricordo di un terribile terremoto di magnitudo 9 della scala Richter, seguito da un gigantesco tsunami, nel marzo 2011, sulla costa nordorientale, un disastro che ha provocato la morte o i dispersi di oltre 20.000 persone.

READ  Brasile. Parte di una scogliera è caduta su imbarcazioni turistiche, almeno dieci persone sono morte

Questo disastro ha portato anche all’incidente nucleare di Fukushima, il peggiore dopo l’incidente di Chernobyl del 1986. Finora non è stato osservato alcun problema serio nelle centrali nucleari giapponesi dopo il terremoto del 1986.Lui è Gennaio.

  • All'interno di un mercato danneggiato dal terremoto a Wajima, prefettura di Ishikawa, Giappone, martedì 2 gennaio 2024.All'interno di un mercato danneggiato dal terremoto a Wajima, prefettura di Ishikawa, Giappone, martedì 2 gennaio 2024.

    All'interno di un mercato danneggiato dal terremoto a Wajima, prefettura di Ishikawa, Giappone, martedì 2 gennaio 2024. ñÓìáêíäM / AP

  • Un edificio crollato in seguito al terremoto che colpì Wajima, prefettura di Ishikawa, Giappone, il 2 gennaio 2024.Un edificio crollato in seguito al terremoto che colpì Wajima, prefettura di Ishikawa, Giappone, il 2 gennaio 2024.

    Un edificio crollato in seguito al terremoto a Wajima, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024. 矢島崇貴 / AP

  • Case distrutte lungo la costa a Suzu, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.Case distrutte lungo la costa a Suzu, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.

    Case distrutte lungo la costa a Suzu, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024. 西詰真吾 / AP

  • Un’auto in fiamme e detriti in una piazza del mercato a Wajima, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024. Un’auto in fiamme e detriti in una piazza del mercato a Wajima, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.

    Un'auto bruciata e detriti in una piazza del mercato a Wajima, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024. ñÓìáêím / AP

  • Un ponte con numerose crepe a Suzu, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.Un ponte con numerose crepe a Suzu, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.

    Un ponte con molteplici crepe a Suzu, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024. 仙石高記 / AP

  • Tre residenti a Wajima, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.Tre residenti a Wajima, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.

    Tre residenti a Wajima, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024. 矢島崇貴 / AP

  • Il fumo si alza dal luogo di un incendio in seguito al terremoto di Wajima, nella prefettura di Ishikawa, in Giappone, il 2 gennaio 2024.Il fumo si alza dal luogo di un incendio in seguito al terremoto di Wajima, nella prefettura di Ishikawa, in Giappone, il 2 gennaio 2024.

    Il fumo si alza dal luogo di un incendio in seguito al terremoto di Wajima, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024. AP

  • Un uomo cammina vicino a un santuario danneggiato a Ojima, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.Un uomo cammina vicino a un santuario danneggiato a Ojima, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.

    Un uomo passa davanti a un santuario danneggiato a Ojima, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024. Kim Kyung-hoon/Reuters

  • Questa foto aerea fornita da Jiji Press mostra barche ribaltate e altre lasciate sulla spiaggia nel porto di pescatori della città di Suzu, nella prefettura di Ishikawa, in Giappone, il 2 gennaio 2024.Questa foto aerea fornita da Jiji Press mostra barche ribaltate e altre lasciate sulla spiaggia nel porto di pescatori della città di Suzu, nella prefettura di Ishikawa, in Giappone, il 2 gennaio 2024.

    Questa foto aerea fornita da Jiji Press mostra barche rovesciate e altre abbandonate sulla spiaggia del porto di pesca nella città di Suzu, prefettura di Ishikawa, Giappone, il 2 gennaio 2024. STR/AFP

  • I ferrovieri evacuano l'acqua dopo la rottura dei tubi alla stazione di Kanazawa, capitale della prefettura di Ishikawa, Giappone, 1 gennaio 2024.I ferrovieri evacuano l'acqua dopo la rottura dei tubi alla stazione di Kanazawa, capitale della prefettura di Ishikawa, Giappone, 1 gennaio 2024.

    I ferrovieri evacuano l'acqua dopo la rottura dei tubi alla stazione di Kanazawa, capitale della prefettura di Ishikawa, Giappone, 1 gennaio 2024. Kyodo/via Reuters

  • Su una strada parzialmente crollata vicino alla città di Anamizu, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.Su una strada parzialmente crollata vicino alla città di Anamizu, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.

    Su una strada parzialmente crollata vicino alla città di Anamizu, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024. Hiro Kumai/AP

  • Una casa crollata a Nanao, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.Una casa crollata a Nanao, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.

    Una casa crollata a Nanao, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024. Kim Kyung-hoon/Reuters

  • Una strada danneggiata dal terremoto ad Anamizumachi, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024. Una strada danneggiata dal terremoto ad Anamizumachi, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.

    Una strada danneggiata dal terremoto ad Anamizumachi, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024. 西詰真吾 / AP

  • Una vista di un'auto bloccata in una crepa stradale vicino a Ojima, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.Una vista di un'auto bloccata in una crepa stradale vicino a Ojima, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.

    Una vista di un'auto bloccata in una crepa stradale, vicino a Ojima, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024. Kim Kyung-hoon/Reuters

  • Di fronte a un negozio di candele distrutto a Nanao, nella prefettura di Ishikawa, in Giappone, il 2 gennaio 2024.Di fronte a un negozio di candele distrutto a Nanao, nella prefettura di Ishikawa, in Giappone, il 2 gennaio 2024.

    Di fronte a un negozio di candele distrutto a Nanao, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024. 安本夏望 / AP

  • Case crollate a Kanazawa, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.Case crollate a Kanazawa, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024.

    Case crollate a Kanazawa, prefettura di Ishikawa, Giappone, 2 gennaio 2024. Kyodo/via Reuters

Il mondo con l'Agence France-Presse

READ  Kiev critica i termini di Mosca per il rinnovo dell'accordo sul grano