Dicembre 1, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il trasporto di carburante potrà circolare ad Halloween

Inserito sabato 29 ottobre 2022 – 20:38

I veicoli pesanti che trasportano carburante potranno circolare il giorno di Halloween per rifornire le stazioni di servizio, alcune delle quali sono ancora asciutte, secondo un decreto pubblicato sabato sulla Gazzetta Ufficiale, mentre il governo ha mobilitato i camion dell’esercito per accelerare. Anche le nascite.

Alla luce delle “tensioni sull’approvvigionamento di carburante osservate sul territorio nazionale”, il divieto di circolazione dei mezzi di trasporto di stazza superiore a 7,5 tonnellate è stato revocato con un precedente decreto emanato nell’aprile 2021 per lunedì 31 ottobre, martedì 1. E mercoledì 2 novembre per i “veicoli per il trasporto di prodotti di idrocarburi, esclusi butano, propano, e gas per uso industriale”.

Questi veicoli potranno ruotare durante questi tre giorni “per consentire le forniture tra i depositi di petrolio così come dai depositi di petrolio ai punti di distribuzione e ai clienti finali”, e restituirli vuoti.

Il ramo esecutivo ha già adottato quattro decreti simili dal 7 ottobre.

“Abbiamo anche chiesto ai magazzini di prolungare l’orario di lavoro oggi (sabato) e di aprirli il primo novembre prossimo”, ha detto all’Afp una portavoce del ministero.

Il governo non fornisce più statistiche sul numero di stazioni di servizio che hanno esaurito il carburante a seguito del movimento avviato dalla CGT il 27 settembre, che ha causato difficoltà di approvvigionamento in tutto il Paese.

“A livello nazionale, la situazione è notevolmente migliorata, ma ci sono ancora tensioni nell’Ile-de-France e, in misura minore, in Auvergne-Rhône-Alpes e Bourgogne-Franch-Contés”, osserva la porta.

“Quello che i governatori vedono è che le stazioni hanno meno difficoltà e quindi hanno meno reazioni alla pubblicità sul sito” https://www.prix-carburants.gouv.fr, che dovrebbe riportare il “Riepilogo”. Ha osservato che “da qui il fatto che alcune stazioni a volte sembrano esaurite quando non tornano”.

READ  il consiglio di amministrazione della Renault decide di sospendere le attività in Russia

“Continuiamo il nostro lavoro, liberando sempre scorte strategiche per semplificare la logistica, e con il supporto di camion del Ministero delle Forze Armate per fornire professionisti, nelle regioni di Bourgogne-Franche-Comte e Auvergne-Rhone-Alpes in particolare “, ha sottolineato il portavoce, aggiungendo che pompare grandi quantità di benzina nell’oleodotto Le Havre-Parigi” per rifornire l’Ile-de-France.

Ha detto che le stazioni autostradali sono una priorità.

Il presidente della Federazione francese delle industrie petrolifere (Ufip), Olivier Gantois, ha assicurato venerdì a Franceinfo che “tra pochi giorni le tensioni speciali scompariranno. Dovremmo vedere un miglioramento entro la fine di questa settimana”. Ha detto che le difficoltà sono ancora principalmente legate alla benzina senza piombo che non viene importata.

Sabato hanno continuato a circolare due siti TotalEnergies: la raffineria di Gonfreville-L’Orcher (Seine-Maritime) e il deposito di Feyzin (Lione).