Ottobre 17, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il Sudan afferma di aver sventato un tentativo di colpo di stato

Un tentativo di colpo di stato ha avuto luogo in Sudan la mattina di martedì 21 settembre, prima che avesse luogo ‘controllato’ Lo hanno detto le autorità sudanesi. lei era Guidati da un gruppo di ufficiali delle forze armate e civili del vecchio regime. e “Undici ufficiali e diversi soldati hanno partecipato al complotto fallito”. Lo ha detto alla televisione di stato il ministro dell’Informazione Hamza Balloul.

Il comandante dell’esercito e del Consiglio di sovranità, Abdel-Fattah Abdul Rahman Al-Burhan, si è diretto al campo militare di Al-Shajara, a sud della capitale, con l’accusa di essere il punto di lancio dell’attentatore. “Se avesse avuto successo, questo tentativo avrebbe avuto conseguenze disastrose per l’esercito, le forze regolari e il paese”, Disse ai soldati.

Gli autori della cospirazione “Preparati” Lo ha detto il primo ministro Abdullah Hamdok in un discorso televisivo. Ha indicato “La situazione della sicurezza è peggiorata”. (…) Chiusure stradali, chiusure di porti e incitamento continuo contro il governo civile”. Mentre da venerdì i manifestanti hanno chiuso le infrastrutture di Port Sudan, cuore economico del Paese, per denunciare il recente accordo di pace con i ribelli.

Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha condannato questo tentativo di colpo di stato e ha messo in guardia contro tutto ciò che potrebbe minare Transizione politica. Da parte sua, il presidente della Commissione dell’Unione africana, Moussa Faki Mahamat, ha incoraggiato tutti gli attori a farlo “Stare fermamente al fianco delle autorità legali del processo di transizione”.

Leggi anche In Sudan i militari controllano ancora l’economia e la politica estera

fragile transizione politica

Il tentativo di colpo di stato ha preso di mira il governo di transizione formato dopo il rovesciamento del presidente Omar al-Bashir, nel marzo 2019, dopo trent’anni di governo incontrastato. Il Sudan sta attraversando un fragile periodo di transizione È caratterizzato da difficoltà economiche e profonde divisioni politiche. Negli ultimi mesi, il governo ha intrapreso una serie di difficili riforme economiche per qualificarsi per il programma di alleggerimento del debito del Fondo monetario internazionale (FMI).

READ  Aggiornamento globale sull'epidemia

Queste misure, tra cui il taglio dei sussidi e la creazione di un flottante controllato per la valuta locale, sono state considerate da molti sudanesi troppo dure. Di recente sono scoppiate proteste sporadiche in tutto il paese per le misure sostenute dal FMI e l’aumento del costo della vita.

Il Sudan ha assistito a diversi colpi di stato nel XXNS secolo, e il più recente – un colpo di stato militare appoggiato dagli islamisti – ha portato al potere il signor Al-Bashir nel 1989. È stato detenuto a Khartoum dal suo licenziamento ed è attualmente sotto processo per la sua partecipazione al golpe stesso.

Questo articolo è riservato ai nostri abbonati Leggi anche In Etiopia la “piccola” guerra totale

Il mondo con AFP