Giugno 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il seguito del popolare sparatutto competitivo uscirà quest’estate

Il seguito del popolare sparatutto competitivo uscirà quest’estate

Non abbiamo necessariamente immaginato quel sequel di contrattacco, un videogioco aziendale multiplayer, è stato a lungo l’unico maestro nel suo universo: il gioco sparatutto competitivo. Tuttavia, questo è ciò che Valve, proprietaria del marchio, ha appena fatto con una serie di tweet che sono stati pubblicati mercoledì 22 marzo e visualizzati diversi milioni di volte in un’ora.

Senza necessariamente approfondire la dimensione storica di questo annuncio, Valve, per cui ogni suo raro nuovo gioco è un evento, si è accontentata di condividere tre video, con informazioni molto concrete ma non sorprendenti. Nel primo di questi, ad esempio, la voce fuori campo spiega letteralmente come si diffonderà il fumo della granata Contrattacco 2.

Lo studio americano mette così fine a settimane di indiscrezioni. I giocatori hanno già rilevato file che puntano a uno specifico “CS2” nei recenti aggiornamenti del gioco Valve. Altri sono stati colpiti dal fatto che uno degli account Twitter ufficiali per contrattacco Ha cambiato il suo banner per mostrare un nuovo logo.

sul suo sito ufficialeValve ora lo specifica Contrattacco 2 Verrà rilasciato nell’estate del 2023, ma questa fase beta lo consentirà ” da oggi (…) per un gruppo di giocatori (…) per valutare alcuni lavori. gioco futuro.

Quasi un quarto di secolo di storia

È stato originariamente sviluppato dai fan come modifica del videogioco metà vita (1998), la versione originale di contrattaccopubblicato nel 1999, permetteva a due squadre (terroristi e antiterroristi) di competere a livelli diversi, dovendo eliminare l’altra o raggiungere i propri obiettivi.

Tecnico, preciso e gratuito contrattacco È diventato subito il re degli internet cafè e dei LAN party (gruppi di giocatori su PC), affermandosi addirittura come uno dei primi riferimenti alla nascente scena degli eSport.

È stato acquisito nel 2000 da Valve, uno sviluppatore metà vitaE contrattacco Poi è diventato un videogioco commerciale, aggiornato da uno studio professionale e regolarmente premiato con nuove uscite (Counter Strike: Stato Zero et al origine del contrattacco nel 2004) che non avrebbe scalfito la popolarità del gioco originale. Unica versione, nel 2012, di Counter Strike: offensiva globaleprogettato per gli e-sport e compatibile con le console, finirà per far sembrare obsoleto il predecessore.

Ancora oggi, nonostante la popolarità ormai comparabile o addirittura crescente di giochi più nuovi e spesso più accessibili (Battaglia reale di Fortnite rilasciato nel 2017, Leggende dell’apice nel 2019 o valutazione nel 2020), che è molto difficile e molto sterile Counter Strike: offensiva globale Rimane il titolo più giocato su Steam, il potente negozio di videogiochi online di Valve.

il mondo

READ  iPhone 15: quasi l'iPhone più economico della storia?