Settembre 19, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il secondo trimestre di aborto in Texas potrebbe vietare la forma generale delle regole della corte d’appello

Mercoledì la Corte d’Appello federale Posizionato Un tribunale di grado inferiore ha errato nel dire che la legge del Texas, che vieta l’aborto nel secondo trimestre, impone “un onere eccessivo alla maggioranza delle donne”.

Il problema è una legge del Texas approvata nel 2017, ma non ancora entrata in vigore a causa di guerre legali. Secondo una sentenza di mercoledì della Corte d’appello degli Stati Uniti per il quinto round, la legge, nota come Senate Bill 8, vieta l’uso dell’estensione e della dimissione dell’aborto e richiede ai medici di utilizzare metodi di aborto alternativi.

Un giudice della corte distrettuale federale ha rilevato che la legge del 2017 “impone un onere eccessivo su un’ampia parte delle donne” perché “proibisce tutti gli aborti D&E”.

Tale interpretazione è errata, ha affermato mercoledì la Corte d’Appello. I registri mostrano che, secondo la sentenza di mercoledì, “i medici possono tranquillamente fare D&S e rispettare SP8 utilizzando metodi che sono già ampiamente utilizzati”.

A partire dalla sentenza di mercoledì, il tribunale di grado inferiore “ha commesso molti errori reversibili di diritto e di fatto”.

“Di conseguenza”, accettiamo l’ordine permanente del tribunale distrettuale. “

La legge del Texas è una delle numerose restrizioni all’aborto incoraggiate negli ultimi anni dallo spostamento a destra della Corte Suprema da parte dei legislatori statali controllati dai repubblicani. La Corte Suprema è pronta per ascoltare le argomentazioni in una caduta Atto del Mississippi Proibisce la maggior parte degli aborti dopo 15 settimane di gravidanza. Una sfida diretta al diritto costituzionale all’aborto sancito da Vettel.

Può raggiungere il contenzioso della Corte Suprema del Texas.

READ  Chuck Close, pittore di quadri fotorealistici leggeri, è morto all'età di 81 anni

Negli ultimi dieci anni, gli attivisti anti-aborto hanno avuto un grande successo nelle legislature statali, con restrizioni che limitano l’accesso al Midwest e al Sud.

Il maggior numero di restrizioni all’aborto firmate in legge negli Stati Uniti in un solo anno è stato registrato durante la stagione legislativa 2021. Goodmaker Company, Monitoraggio delle statistiche sull’aborto e sostegno ai diritti all’aborto.

Secondo la legge del Texas, i medici devono prima fermare il cuore fetale prima di eseguire un’espansione e dimettere l’aborto, a meno che non ci sia un’emergenza medica. Per fare ciò, la cervice di una donna deve essere dilatata e il feto rimosso in pezzi.

Durante il secondo trimestre di gravidanza, “procedura di aborto sicura e clinicamente preferita” e “meno probabilità di causare complicazioni mediche” rispetto ad altri metodi di aborto Una dichiarazione Dall’American College of Obstetrics and Gynecology nel 2019.

Gli oppositori dell’aborto si riferiscono a questo metodo come “aborto abortivo” e chiamano questo processo ferocia.

La legge in Texas è stata coinvolta per anni in guerre giudiziarie. Nel 2017, il giudice Lee Eagle del tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto occidentale del Texas ha definitivamente vietato al Texas di far rispettare l’SB8.

Il paradigma della Corte Suprema è che “l’interesse legittimo dello Stato nella vita del feto porterà inevitabilmente alla conclusione che non consente l’imposizione di ulteriori pratiche mediche per l’aborto D&E standard – una procedura che non è guidata da un medico bisogno.” Il giudice Eagle ha scritto Al tempo. “Il benessere dello Stato qui deve lasciare il posto ai diritti della donna”.

Nel giro di un’ora, l’ufficio del procuratore generale del Texas ha annunciato che avrebbe presentato ricorso contro la decisione del giudice Eagle.

READ  Le più grandi strutture rotanti nell'universo svelato - Galassie Fantastiche fibre cosmiche con notevoli profili di polvere

Eliza Graves, consulente legale di Alliance Defending Freedom, che sostiene la legge del Texas, ha accolto con favore la decisione mercoledì. “Il Texas ha il diritto di rispettare la vita dei bambini non ancora nati, e quando sceglie di controllare rigorosamente l’orribile pratica dell’aborto”, ha detto la signora Graves. Una dichiarazione. Legge, “è l’umanità e la Costituzione”.

Amy Hawkstrom Miller, responsabile di Whole Female Health, querelante in questo caso, ha definito questa legge un’intrusione senza precedenti nella relazione medico-paziente. “I politici in qualsiasi altra area della medicina non impediranno ai medici di utilizzare una procedura standard”, ha affermato la Miller in una nota. “Non dovrebbe essere un crimine per i medici usare il loro miglior giudizio medico e seguire la scienza attuale”.

Adam Liptak ha contribuito al rapporto.