Maggio 22, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il fallimento del trio Dembele, Barcola, Mbappe e Marquinhos è un guerriero e la partenza di Vitinha

Il fallimento del trio Dembele, Barcola, Mbappe e Marquinhos è un guerriero e la partenza di Vitinha

Ousmane Dembélé, marcatore in casa e fuori, ha segnato più gol contro il Barcellona che nel resto della sua prima stagione con il Paris Saint-Germain.
REUTERS/Juan Medina/AFP/Josep Lago

Scopri le valutazioni dei giocatori del Paris dopo la qualificazione contro il Barcellona (vittoria per 4-1) martedì allo Stadio Olimpico di Montjuïc.

Inviato speciale a Barcellona

Paris Saint-Germain in semifinale! Dopo aver perso 3-2 all'andata al Parco dei Principi, i parigini hanno vinto 4-1 martedì al Montjuïc Olympique, nel ritorno dei quarti di finale di Champions League. La partita cambiò quando Ronald Araujo fu espulso, mentre il Barcellona era in vantaggio per 1-0. Ousmane Dembélé e Vitinha segnano per ribaltare la situazione, e Kylian Mbappé interrompe la suspense con una doppietta, un calcio di rigore e un gol sotto forma di tiro allo scadere. In semifinale il PSG affronterà una squadra che conosce bene, il Borussia Dortmund.

Gigio Donnarumma (5) : Posizionamento non accademico sul gol di Rafinha (12° posto) e calci misteriosi. In gran parte colpevole della sconfitta dell'andata (2-3), martedì il portiere italiano non si è rassicurato, un'uscita del genere che avrebbe potuto avere gravi conseguenze in termini di “money time” (85). Il suo tiro all'88' è stato più interessante e di classe… e ha fatto una grande parata anche contro Lewandowski.

Achraf…

Questo articolo è destinato agli abbonati. Ti resta il 78% da scoprire.

Vuoi leggere di più?

Sblocca immediatamente tutti gli oggetti.

Già iscritto? registrazione

READ  Après Real Madrid - Manchester City (demi-finale C1) - Pep Guardiola : "Et puis, il a eu ces deux minutes..."