Aprile 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il blues fa scandalo

Il blues fa scandalo

E mentre la nazionale francese affronterà sabato l’Inghilterra nei quarti di finale della Coppa del Mondo, ciò che l’ha preceduta in questa fase della competizione dà motivo di ottimismo. Nel 2006 la squadra di Zidane si presentò con gli scalpi del Brasile, campione del mondo.

E mentre la nazionale francese affronterà sabato l’Inghilterra nei quarti di finale della Coppa del Mondo, ciò che l’ha preceduta in questa fase della competizione dà motivo di ottimismo. Nel 2006 la squadra di Zidane si presentò con gli scalpi del Brasile, campione del mondo. Dopo aver lottato per la fase a gironi, i Blues hanno comunque riguadagnato la loro forma impressionante negli ottavi di finale. Mentre tutta la Spagna era pronta a mandare in pensione Zinedine Zidane, la nazionale francese ha finalmente sorpreso La Roja (3-1), e Zizou si è offerto la possibilità di segnare il terzo gol ai supplementari. Tuttavia, gli uomini di Raymond Domenech rischiano di scioccarli contro il Brasile in veste da outsider.

I campioni in carica della Seleção hanno superato nettamente la fase a gironi e hanno corretto il Ghana agli ottavi. Soprattutto, le forze di Carlos Alberto Parreira possono contare su un potenziale offensivo senza eguali con Ronaldo, Kaká, Ronaldinho, Adriano o Robinho. Tuttavia, i brasiliani non troveranno mai difetti e guarderanno Zinedine Zidane rubare loro la scena grazie a una festa incredibile. Un capolavoro brasiliano con tutti i cenni artistici nel suo repertorio.

Non potevo taggare un ragazzo a due metri di distanza

E il marsigliese sarà decisivo anche fornendo un assist a Thierry Henry, autore dell’unico gol del match su punizione di Madrid. Dimenticato sul secondo palo, il Barcellona supera in astuzia Dida da distanza ravvicinata. Quindi i brasiliani non hanno imparato la lezione dalla loro sconfitta nella finale della Coppa del Mondo 1998. Perché come Zinedine Zidane, che ha beneficiato della generosità difensiva di Oriverdi nella sua difesa sul primo palo, Thierry Henry ha beneficiato di un incredibile errore di marcatura.

READ  Rombo di tuono!, annunciò Hervé Renard.

Insieme a casa di Ulis all’inizio dell’azione, Roberto Carlos è già impegnato a tirarsi su i calzini quando l’attaccante francese si tuffa per sparare a Dida. Sequenza La squadra di Madrid si guadagnerà il titolo di prima persona responsabile dell’eliminazione della Seleção. I tifosi brasiliani non risparmieranno l’interessamento dell’ex, né lo faranno gli analisti, che faranno scandalo per l’indifferenza mostrata dal paulista nei confronti dell’evento.

Roberto Carlos sarà ancora bloccato con queste accuse. Anche l’ex mancino è tornato di recente su questa sequenza, rivendicando l’innocenza. “Prima di tutto devi spiegare alla gente che sono 1m64. E Thierry Henry è 1m80. Non posso taggare un giocatore da circa due metri di distanza. In linea di principio non dovrei taggare Henry, dovevo essere fuori dal box per contrattaccare Quindi spiego questo per la gente che guarda: Roberto Carlos non stava guardando Thierry Henry, e non era responsabilità di Roberto Carlos.Di recente ha scritto Oh My Goal, aggiungendo: “Era un gol in cui era ben posizionato e avevamo 90 minuti per segnare e non ci siamo riusciti. Era un gol normale e come posso segnare un giocatore da due metri? Impossibile. Impossibile. In chiusura sull’argomento, Non ho taggato Henry. Non era il ruolo celebrativo di Henry. »