Maggio 29, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Iga Swiatek titola a Madrid: “Ho sentito un clic, come Rafa contro Medvedev”

Iga Swiatek titola a Madrid: “Ho sentito un clic, come Rafa contro Medvedev”

“Come ti senti dopo questa vittoria epica (6-4, 4-6, 7-6? [7]) contro Aryna Sabalenka nella finale WTA 1000 a Madrid?
Oh mio Dio, non lo so. Così tante emozioni. Ma sono molto orgoglioso di me stesso e molto felice, perché quando giochi partite come queste e devi lottare molto, le cose migliorano.

Come sei riuscito a mantenere un livello così alto per oltre 3 ore?
Fisicamente e tennisticamente non sono rimasto sorpreso, ma sono stato sorpreso di vedere che mentalmente ero al mio meglio nel terzo set. Mi sentivo come se dovessi lottare per due ore e non ha funzionato davvero. Ho pensato: “Oh mio Dio, mi sentirò presto più a mio agio?” Non era proprio così, ma dopo un paio d’ore lo era. Questo mi ha sorpreso.

L’unica cosa che mi è venuta in mente è che penso che Rafa abbia giocato alcune partite del genere. Ma ricordo esattamente il momento in cui ha giocato contro (Daniil) Medvedev in Australia (finale degli Australian Open 2022, 2-6, 6-7, 6-4, 6-4, 7-5) e ha cliccato. Anche lui ha lottato per un po’, era nervoso e penso che fosse nervoso. Ma è quello che ho sentito. Mi ha dato la speranza che forse sarebbe successo qualcosa, anche dopo due ore.

READ  Paris Saint-Germain: un attaccante “eccezionale” sostituirà Mbappe?

“La finale più folle e intensa che abbia mai giocato.”

Come valuti questa partita dal punto di vista emotivo e memorabile?
Penso che questa sia la finale più intensa e folle che abbia mai giocato.

È l’unico titolo importante che non ha vinto sulla terra battuta. Come ci si sente a vincere tutto con questo mazzo?
Non avevo mai pensato a queste cose perché per me ogni torneo è una storia a parte. Ma sicuramente sarebbe carino inserirlo nella mia voce di Wikipedia. Sicuramente quando mi guarderò indietro, magari tra qualche anno, significherà molto. Ma per ora sono felice di aver vinto questo torneo. Non importa se lo vinci davvero o no. Cerco di vincere ogni torneo a cui gioco. »